Economia - Politica - Diritto

/ / / Dalla BREXIT alla QUITALY

Dalla BREXIT alla QUITALY

Dalla BREXIT alla QUITALY

DIMENTICATE LA BREXIT, il prossimo scossone si chiamerà Quitaly, dove "quit" sta per lasciare, più "Italy".

A dirlo è CRISTOPHER WOOD, capo della strategia azionaria della società di gestione CLSA che fa capo ad un gruppo cinese multimiliardario.
L'analisi si basa su uno studio del manifatturiero (in cui l'Italia è seconda in Europa) che segue le indiscrezioni riportate dal The Guardian.
L'Eurozona arriverà ad un punto di rottura prima che i negoziati dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea vengano completati.

"Il mio scenario è questo e penso che il prossimo paese ad uscire sia proprio l'Italia" è quanto riporta BLOOMBERG BARRON'S ASIA. Perche l'Italia? Perchè ha un tremendo bisogno di esportare e quindi di poter agire liberamente sulla svalutazione della propria moneta; guardate come sta andando la crescita del proprio Pil in questi anni rispetto al resto dell'Europa e del Giappone: il debito pubblico continua ad aumentare nonostante i sacrifici, per questo dovrà tornare alla sua Lira per spingere le eportazioni e ridare lavoro e stabilità ad un paese oramai a terra.

Dunque secondo l'analista Roma potrebbe lasciare non solo la UE ma anche l'Eurozona, questo ancora prima che si concludano le trattative sull'uscita della Gran Bretagna.
Sarà vero? Cosa dobbiamo aspettarci sui mercati se vi fosse una situazione del genere? Esiste un pericolo di reazione a catena con la disfatta totale dell'Europa così come la conosciamo ora?
Lo scopriremo solo vivendo. Voi cosa ne pensate?

---

FOREX&CFD TOUR ad Ottobre!

Clicca QUI per vedere le date, il programma ed iscriverti!

In esclusiva per i partecipanti il corso online 'Giocare d'anticipo su forex e indici'!

---

STEFANO LEONI

STEFANO LEONI


TRADER per passione

18/10/2015

Punti: 1

10 - Commenti

  • Claudio Mulè 30/09/2016 11:18 Rispondi
  • Diego Garelli 30/09/2016 12:29 Rispondi
  • Massimo Dell'Orti 30/09/2016 12:50 Rispondi
  • simone das gupta 30/09/2016 13:29 Rispondi
  • andrea bardelli 30/09/2016 16:50 Rispondi
  • luciano cagnetta 30/09/2016 20:19 Rispondi
  • luigi di gennaro 02/10/2016 00:19 Rispondi
    • luciano cagnetta 02/10/2016 20:16
  • massimo bonetti 02/10/2016 11:38 Rispondi