Con quanto ci si compra le banche italiane?

Già in tempi non sospetti, avevamo detto di come l'Italia si sarebbe trovata sotto attacco da parte dei poteri forti.

Non abbiamo mai nascosto che, a nostro avviso, il vero obiettivo di questi poteri forti, è impossessarsi dei soldi (e sono tanti) degli italiani, depositati presso le banche del nostro bel paese.

[ Leggi l'articolo "L'europa vuole i soldi degli Italiani" ]

Quanto costerebbe oggi, in piena "crisi dello spread", comprarsi tutte la banche italiane?

Intesa vale 34 miliardi di euro

Unicredit vale 24 miliardi

Ubi vale 3 miliardi

Fineco vale 5 miliardi

Banco BPM vale 2.5

Il mercato bancario italiano vale, in borsa, 68,5 miliardi euro... Una società come Apple, che vale oltre 1000 miliardi di dollari, potrebbe comprarsi tutte le banche italiane con i soldi della merenda.

In un'era in cui non si fanno piu' le guerre, ma si cerca di comprare "asset" per avere una presenza strategica in altre nazioni (vedi quello che sta facendo la cina in africa), questa è una notizia preoccupante. Vedo la sovranità del nostro paese seriamente a rischio.

In allegato il grafico di Banca Intesa... Quella che si vede in figura è la linea di trend che, qualora venisse rotta, proietterebbe i prezzi molto piu' in basso rispetto a dove sono ora e, visto il vento che tira, le probabilità che questo avvenga sono alte.

Cosa ne pensate? Grazie per condividere la vostra opinione.

1 - Commento

francesco raffaelli - 24 ottobre 12:59 Rispondi

Da quando hai iniziato a parlare di questa faccenda, ho notato tante situazioni che supportano la tua tesi, che diventa sempre piu' interessante da un lato, e sempre piu' raccapricciante dall'altro....