Aggiornamento dall'ESMA

L'ESMA (European Securities and Markets Authority) ha rilasciato una dichiarazione sul suo lavoro in relazione alla vendita di contratti per differenza (CFD), opzioni binarie e altri prodotti speculativi. 

Le misure che propone sono le seguenti:

• Proibire il marketing, la distribuzione o la vendita ai clienti retail di opzioni binarie;

• Limitare il marketing, la distribuzione o la vendita ai clienti al dettaglio di CFD, compresi i contratti forex;

• Limitare la leva del Forex e dei CFD a 1:30

Questi punti che, per adesso, sono solo una proposta, verranno esaminati dai vari regolatori europei a partire da gennaio 2018, che decideranno sul da farsi, presumibilmente intorno a marzo 2018.

---

E' disponibile il nuovo articolo "Trading con le nuove regole ESMA"

---

 

 

 

 

 

 

15 - Commenti

Marco Salerno

Marco Salerno - 18/12/2017 11:47 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 18/12/2017 13:16 Rispondi

gianfranco aldeni

gianfranco aldeni - 18/12/2017 12:17 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 18/12/2017 12:28 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 18/12/2017 13:29 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 18/12/2017 12:50 Rispondi

Domenico Marra

Domenico Marra - 18/12/2017 13:40 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 18/12/2017 13:41 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 18/12/2017 14:06 Rispondi

Alessandro di bella

Alessandro di bella - 18/12/2017 16:16 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 18/12/2017 16:20 Rispondi

Alessandro di bella

Alessandro di bella - 18/12/2017 16:26 Rispondi

mirko mancini

mirko mancini - 18/12/2017 18:35 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 18/12/2017 18:41 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 19/07/2018 18:15 Rispondi