4 motivi per cui TRUMP farà la guerra in Siria

Tutti, compreso Trump, sanno che l'attacco chimico in Siria è una bufala, Assad non è cosi stupido da colpire donne e bambini, proprio nel momento in cui è ad un passo dalla vittoria.

Ecco i motivi per cui Trump entrerà in guerra e, nessuno di questi, ha a che fare con "un attacco chimico atroce", un "dittatore malvagio" o la "volontà di esportare la democrazia nel medio oriente".

1) Petro Dollaro

I cinesi hanno appena emesso uno Yuan collegato all'oro che, a detta loro, verrà usato per negoziare il petrolio. Le ultime nazioni che hanno provato a fare una mossa di questo tipo sono state la Libia e L'iraq. Gli USA hanno bisogno del gasdotto che attraversa la Siria oggi piu' che mai, al fine di competere con i Russi nel mercato europeo.

2) John McCain

Senatore dello stato dell'Arizona dal 1987 e candidato alla casa Bianca nel 200o e nel 2008 (quando perse con Obama), nell'ottobre del 1967, mentre era in missione sopra Hanoi, il suo aereo fu abbattuto e lui, ferito, fu catturato dai nordvietnamiti rimanendo prigioniero di guerra per circa sei anni sino al 1973.

In america è chiamato "L'angelo della morte", in quanto appare in ogni nazione in cui c'è un esercito da armare, cosa che lo rende il venditore numero 1 dell'industria bellica statunitense (vedi foto allegata)

3) Israele

Sono dieci anni che Israele vuole distruggere la Siria. Lo scorso 9 aprile due F-15 israeliani hanno laciato missili sulla base aerea T-4 nella provincia di Homs. Secondo la NBC, israele avrebbe informato gli Usa prima dell'attacco, ma non la Russia, nonostante l'esercito russo avrebbe potuto essere presente. Israele è come se stesse facendo di tutto per far scoppiare la guerra tra Russia e Stati Uniti, al fine di impadronirsi della Siria, attraverso l'istituzione di un governo "pilotato".

4) Lo scandalo 

Come Bill Clinton attacco la Serbia priprio nei giorni dello scandalo di Monica Lewinsky, Trump potrebbe usare lo stesso metodo al fine di distrarre l'opinione pubblica dallo scandalo che lo avrebbe visto comprare, con la cifra di 130.000 dollari, il silenzio della porno star Stephanie Clifford, in arte Stormy Daniels. (vedi immagine)

 

16 - Commenti

nicola piasentin - 12 aprile 10:38 Rispondi

quindi vedi probabile che possa fare una azione del genere ?

francesco raffaelli - 12 aprile 10:42 Rispondi

Mio nonno diceva sempre che era tutta colpa delle donne....

io però non ci ho mai creduto 😅

Luca Discacciati - 12 aprile 10:44 Rispondi

...Secondo l'Iliade, la guerra ebbe inizio a causa del rapimento di Elena, regina di Lacedemone (la futura Sparta), ritenuta la donna più bella del mondo, per mano di Paride, figlio di Priamo re di Troia. Menelao, marito di Elena, e il fratello Agamennone radunarono un esercito, formato dai maggiori comandanti dei regni greci e dai loro sudditi, muovendo guerra contro Troia.... La storia si ripete :-)

Davide Strina - 12 aprile 11:51 Rispondi

La storia si ripete, c'è sempre una Troia di mezzo. :)

mirko mancini - 12 aprile 10:44 Rispondi

completamente d'accordo su tutti i punti, complimenti un analisi perfetta e veritiera. Una piccola dimenticanza oltre all' Iraq ed alla Libia anche il terzo Reich provò a sostituire il dollaro dalle negozazioni e sappaimo come andò a finire... ma la Cina attuale non avrà da preoccuparsi in questo senso

Luca Discacciati - 12 aprile 10:45 Rispondi

Vero Mirko...Inoltre Hiltler voleva fare fuori gli Ebrei...alla fine Israele c'entra sempre.

Andrea Bottino - 12 aprile 11:12 Rispondi

Può darsi che tu abbia ragione 

Ma tutte queste notizie dove le recuperi ?

Della Pornostar cosa sappiamo di preciso

Ciao

Andrea

Luca Discacciati - 12 aprile 11:17 Rispondi

Ascolto aljazeera :-)

La questione della porno star è di dominio pubblico negli usa...metti il nome della signorina e su google e vedi :-)

Matteo Montu' - 12 aprile 13:06 Rispondi

Articolo perfetto... La storia insegna di non far incazzare i russi

Matteo Montu' - 12 aprile 13:09 Rispondi

C'è solo un problema però... Se vogliono il gas dotto non bastano i missili... devono invadere la Siria, con i Russi non se ne parla proprio

andrea tibaldo - 12 aprile 16:00 Rispondi

c'e' sempre di mezzo una donna......gira e rigira....sti ominicchi potenti si fanno mettere sotta da una sottana, con delle belle gambe.....hahaha...Spero che non succeda ma haime' le probabilita' sono molto alte.

juan smiterson - 13 aprile 14:00 Rispondi

la Siria ora  come la Libia, come L'iraq ai tempi, è fuori dal FMI altro argomento nonda poco..... in più ora interessa il greggio scoperto da pochi anni nelle acque territoriali siriane..... altri spunti haimè

Silvestro Ventrella - 15 aprile 09:58 Rispondi

Mizzica Luca... hanno bombardato....  😟

Scenari all'pertura dei mercati? 

Luca Discacciati - 16 aprile 09:50 Rispondi

Era scontato che avrebbero bombardato...mercati piatti infatti

Ersin Trader - 16 aprile 11:43 Rispondi

Stessa cosa successa un anno fa, il 07 aprile 2017, bombardamento con 60 missili e mercati fermi, forex indici e oro.

Silvestro Ventrella - 16 aprile 14:09 Rispondi

...me pensavo peggio 😅 nemmeno uno stop alla riapertura 😁