Un certificato rischioso, ma molto redditizio

Il titolo Telecom Italia negli ultimi quattordici mesi ha perso in Borsa oltre il 50% del suo valore. Nelle ultime sedute il prezzo si è adagiato sul minimo storico, 0,4330 del 23 gennaio 2019,  senza mai violare quel supporto.

Martedì 4 giugno ha avuto una bella accelerazione (+ 3,70%), allontanandosi dall’area critica.

Le raccomandazioni degli analisti nell’ultimo mese sono positive: sia Akros che Equita Sim danno un giudizio Buy, con target rispettivamente a 0,77 e 0,60 €.

Il certificato phoenix (ISIN DE000CZ44X99) è emesso da CommerzBank su un basket di azioni worst of, FCA, Unicredit, Volkswagen priv. e Telecom, con barriera europea fissata al 60% dello strike (barriera cedola 80%) e scadenza al 22 marzo 2021.

Dei sottostanti, solo Telecom si trova attualmente sotto la barriera finale, penalizzando il prezzo del certificato, disceso fino a 559,3 € su un nominale di 1.000 €. Tuttavia, se le premesse di un recupero del titolo della società telefonica fossero confermate, e alla scadenza il corso fosse uguale o superiore a 0,4908 – con un recupero del 7,99 rispetto al prezzo attuale – il certificato rimborserebbe 1.000,00 €, con un guadagno di oltre il 66%, senza considerare le eventuali cedole ( 1,5% al trimestre ) che potrebbe rimborsare se il prezzo risalisse sopra l’80% dello strike.

Quindi, se nei 22 mesi che mancano alla scadenza il sottostante guadagna almeno il 7,99%, il certificato darà al possessore un guadagno del 66%; se rimanesse inalterato si andrebbe in pari, se scendesse ulteriormente la perdita sarebbe lineare, cioè  pari a quella che si subirebbe acquistando l’azione. Naturalmente questa operazione non è priva di rischi, ma ci troviamo di fronte ad uno di quei casi in cui acquistare il certificato è certamente più redditizio che andare Long sull’azione.

---

Sei interessato a capire i certificati?

Segui i seguenti interventi di Enrico Lanati all'ITF di Rimini

---

Mercoledi' 12.06.2019 - ORA  15.00 – 15.45

SALA AGORÀ 2 – Libero Trading by Binck Bank

TITOLO: Ad ogni condizione di mercato il suo certificato – Casi pratici e dettagli operativi con strategie di investimento

Giovedi' 13.06.2019 ORA 12.00 - 13.00

SALA AGORÀ 2 

TITOLO: Soluzioni, strategie e opportunità di investimento in un contesto di mercati ai massimi e tassi ai minimi.

7 - Commenti

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 05 giugno 09:32 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 05 giugno 09:36 Rispondi

Mancini Marco

Mancini Marco - 05 giugno 22:53 Rispondi

Mirco Battistini

Mirco Battistini - 06 giugno 17:42 Rispondi

Enzo Testa

Enzo Testa - 09 giugno 18:22 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 18 luglio 11:31 Rispondi

Enzo Testa

Enzo Testa - 19 luglio 17:31 Rispondi