Un certificato con flusso cedolare e buona protezione

Un Certificato Phoenix Memory, che prevede una cedola mensile a memoria dello 0,72%, la barriera cedola e a scadenza è pari al 58%. I sottostanti sono quattro azioni europee, due tedesche, una francese ed una olandese. E’ stato emesso l’11 novembre scorso e scadrà, salvo rimborso anticipato, il 18 novembre 2022.

Qual è la caratteristica di questo certificato che lo distingue dagli altri?

Il sottostante è un basket EQUIPESATO, non Worst of, come avviene nella stragrande maggioranza dei certificati con basket. La differenza consiste in questo: nel worst of il rendimento del certificato dipende dal sottostante con la performance peggiore ( migliore nel caso di reverse), quindi se uno solo dei sottostanti ad una data di rilevazione è sotto la relativa barriera, la cedola non viene pagata, anche se tutti gli altri si trovano sopra. Analogamente avviene alla scadenza, ove il conteggio del rimborso si fa sul peggiore dei titoli che compongono il basket, indipendentemente dall’andamento degli altri. Nell’equipesato, invece, ogni titolo vale per la sua quota ( ad esempio: se ci sono quattro titoli ognuno vale per il 25% del basket), e al momento delle rilevazioni si tiene conto della media dei rendimenti dei sottostanti. Questo fattore è molto importante perché comporta una protezione molto maggiore per questa tipologia di certificati, infatti si potranno incassare le cedole periodiche e ottenere un rimborso positivo alla scadenza anche se uno dei titoli abbia subito una débâcle.

CARATTERISTICHE DEL CERTIFICATO
ISIN:   XS2030671940
EMITTENTE: BNP PARIBAS
SOTTOSTANTI           STRIKE           BARRIERA

ING GROEP                10,74               6,2292
DAIMLER                     53,43              30,9894
BAYER                         70,500            40,89
KERING                      520,600          301,948

CEDOLA MENSILE A MEMORIA: 0,72%
AUTOCALLABLE DAL 10/02/2020 CON TRIGGER 100%
SCADENZA 18/11/2022
PREZZO 98,85€

Il rendimento annuale, in virtù delle cedole riconosciute, è superiore all’8% , che aumenta per effetto del prezzo di acquisto, inferiore alla pari.
Il punto forte di questo strumento sta soprattutto nella peculiarità del basket equipesato, che conferisce al certificato una protezione maggiore rispetto agli altri per i motivi sopra esposti. Ma anche la barriera profonda, la misura della cedola e l’opzione memoria, che consente di recuperare i coupon eventualmente non riscossi per violazione della barriera.
Il punto debole mi pare ravvisarsi nella possibilità di rimborso anticipato sin dalla prima rilevazione a febbraio 2020, qualora –mediamente – i sottostanti si trovino sopra il livello dello strike.
Detto questo, a mio parere questo certificato offre un buon rendimento, rispetto al livello di protezione.

DISCLAIMER
I certificati sono strumenti finanziari ad elevata complessità e potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori. Prima di acquistare questi prodotti valutare attentamente i rischi e leggere la documentazione dell’emittente. Il presente articolo non costituisce sollecitazione né consiglio all’investimento, ma ha solo finalità informative.

---

!!!ATTENZIONE!!!

Siamo nella settimana del Black Friday, 25% di sconto su tutti i CORSI e SERVIZI usando il codice sconto BLF

Vai subito alla pagina dei CORSI o dei SERVIZI

---
 

0 - Commenti