S&P500: cosa cambia dopo le parole di ieri della Yellen?

Ciao a tutti, 

ho riflettutto molto sulle parole della Governattrice Yellen.

Ha lasciato intendere che ci saranno tre rialzi graduali dei tassi di interesse e che si potrebbe incominciare già dalla prossima riunione in programma a marzo.

EUR/USD si è mosso in maniera corretta con il dollaro in forte apprezzamento. Quello che non mi è chiaro è perchè invece l'indice borsistico di riferimento si sia mosso al rialzo in seguito a tali dichiarazioni.

A questo punto mi è venuta le seguente TRADE IDEA (che trovate nel video).

Isin dei prodotti di cui parliamo nel video.

NL0011952254

NL0011952262

Spiegazione dei calcoli del video:

Investimento: 20000 Euro (controvalore) circa 1000 Euro di TURBO Certificates. 

1) 10000 Euro di controvalore sul certificate NL0011952254

     10000 / 39.25 => 255 EURO

     255 / 0.80 => 319 TURBO CERTIFICATES

2) 10000 Euro di controvalore sul certificate NL0011952262

     10000 / 14.66 => 682 EURO

      682 / 1.60 => 427 TURBO CERTIFICATES

Questa è un'idea di investimento che potrebbe non essere appropriata per qualunque investitore, di conseguenza esorto i lettori ad informarsi circa i rischi legati a tale operatività.

Per chi volesse imparare ad utilizzare questi strumenti consiglio il webinar di formazione GRATUITO "Le migliori opportunità di Investimento con i Certificati"

13 - Commenti

emilio ballarini - 15/02/2017 12:08 Rispondi

Ciao Enrico.......chissà se questa volta lo S&P 500 và veramente short. Io comunque ti seguo nell'idea e ho fatto l'acquisto.

Ciao.

emilio ballarini - 15/02/2017 12:10 Rispondi

Ciao Enrico....scusami ma non ho capito a quale video ti riferisci? Attendo lumi. Grazie

fabrizio ottazzi - 15/02/2017 14:06 Rispondi

Ciao Enrico, ottimo video e ottime considerazioni fonfamentali, nel rapporto utili quotazioni titoli americani.

Sapresti indicare un target di prezzo al ribasso? Pensi che la correzione (piccola naturalmente) sia alle porte?

Qualche domanda sui turbo, che non ho mai usato, che conosco solo per sentito dire da altre persone che lo trattano, ma che non mi hyanno spiegato bene come hai fatto tu nel video:

1) Fineco ha questi strumenti?

2) Come faccio a calcolare le oscillazioni? Voglio dire, è stabile la leva o muta a seconda del movimento e delle giornate? Certo, so bene che più si avvicina e maggiore allo strike e maggiore sarà la leva.

3) Hanno l'effetto coumpnding, comer i leva 7 fissi? Siccome so che molti si sono rovinati con il coumpanding del leva 7

4) tu pensi che sia interessante usarlo anche come copertura di una posizione opposta?  O viceversa usare una posizione opposta per coprire il turbo.

Grazie e complimenti.

Enrico Lanati - 15/02/2017 14:55 Rispondi

Ciao Fabrizio,

innanzitutto grazie per i complimenti che fanno sempre piacere.

Io penso che una correzione anche piccola sia alle porte, e secondo me prima o poi la correzione importante arriverà ed in quel momento vorro' essere a mercato (ovviamente short). Ad ogni modo penso che un centinaio di punti al ribasso l'S&P 500 li possa fare tranquillamente.

1) Questi sturmenti sono negoziabili sul SEDEX e di conseguenza li puoi comprare con qualunque banca (anche Fineco). 

2) La leva è variabile e dipende dalla distanza dal livello di Knockout, piu' ci si avvicina piu' la leva aumenta. 

3) La particolarità dei Turbo è proprio quella di non avere l'effetto compounding e su questo punto penso che siano dei prodotti decisamente interessanti.  

4) Possono tranquillamente essere utilizzati come strumenti di copertura.

Ti consiglio questo video => QUI

Buona giornata!

fabrizio ottazzi - 15/02/2017 15:54 Rispondi

Grazie mille Enrico, molto gentile ed esaustivo.

fabrizio ottazzi - 15/02/2017 15:57 Rispondi

Scusa enrico, giusto per chiararezza: la correzione di 100 punti è quella che aspetti di breve, giusto? Cioè quella da questo livello. Corretto? Mentre dici di voelr essere a mercato per quella più profonda, cioè ben più ampia. Ho compreso bene o sbaglio?

Enrico Lanati - 15/02/2017 15:59 Rispondi

Non sappiamo quando e quanto sarà imporante lo storno (e se ci sarà). Per il momento mi metto short poi vedro' come gestire la posizione.

Enrico Lanati - 16/02/2017 09:28 Rispondi

Nuovi massimi per l'S&P500. Entrando oggi in questa operazione si risparmiano altri 80 Euro, non è molto ma è meglio di niente!

nicola piasentin - 16/02/2017 10:24 Rispondi

ciao Enrico , questa operazione è compatibile o meglo coerente con il Turbo long sul DAX NL0011951884 ? Grazie

ciao

Enrico Lanati - 16/02/2017 10:33 Rispondi

Se sei long e short, fai uno spread. Quindi il rischio totale si riduce. 

Le strade sono due:

1) Chiudere il long sul DAX ed aprire lo short su S&P. (piu' rischioso)

2) Aprire la posizione su S&P e mantenere il long di Dax. (meno rischioso e potenzialmente meno profittevole)

Ovviamente tutte le operazioni che deciderete di fare devono essere fatte sotto la vostra responsabilità e dopo aver compreso i rischi legati a questi strumenti. Non conoscendo la vostra propensione al rischio e la vostra situazione patrimoniale non posso darvi un consiglio in merito.

nicola piasentin - 16/02/2017 12:02 Rispondi

grazie

 

emilio ballarini - 21/02/2017 17:07 Rispondi

Ciao Enrico,

la posizione short su S&P....è sempre da mantenere? O il rischio di perdere quanto sottoscritto sui 2 certificate si fà + concreto?

Ciao.

 

Enrico Lanati - 22/02/2017 14:52 Rispondi

Al momento siamo in sofferenza come si puo' vedere in figura sotto.

La cosa bella di questi strumenti pero' è che il rischio è sempre sotto controllo. Infatti nonostante il mercato non sia, per il momento, andato nella direzione corretta perdiamo solo 130 Euro.

Io per il momento mantengo la posizione in portafoglio. 

Ne parliamo nel prossimo webinar ISCRIVITI