Pensi che i vestiti alla moda siano cari? Investi nel lusso

La settimana scorsa abbiamo parlato di un certificato sul settore assicurativo

Oggi vi segnaliamo un nuovo prodotto che invece ha come tema il settore del lusso.

Se, come me, pensate che gli abiti alla moda siano troppo cari, dovreste sfruttare questa asimmetria e guadagnare dai margini delle aziende della moda. Vi spiego come fare grazie al certificato Phoenix Autocallable memory coupon worst of.

Per analizzarlo è fondamentale identificarlo con precisione.

1) ISIN: DE000UY3UCZ0

2) Pagina prodotto: https://keyinvest-it.ubs.com/product/detail/index/isin/DE000UY3UCZ0

3) Documento informazioni chiave: KID

 

Quali sono i sottostanti? Come funziona e su che aziende punto?

Come anticipato, si tratta di un basket di azioni: Moncler, Hermes, Compagnie Financiere Richemont (Cartier, Montblanc, IWC, Chloé), Kering (Gucci, Balenciaga, Puma, YSL) e LVMH (Louis Vuitton, Dior, Fendi, ecc).

Ora dobbiamo pero' capire bene quali sono le caratteristiche di questo prodotto:

Scadenza: 6 Anni ( 30.05.2025)

Premio: 2.125% trimestrale (8.5% per anno).

Effetto Memory: Si (se si dovessero perdere dei premi, c'è la possibilità di recuperarli)

Barriera Cedola: 75% del valore dello strike price. (Si considera il peggiore dei componenti del basket)

Barriera Rimborso: 65%  del valore dello strike price. (Si considera il peggiore dei componenti del basket)

Quanto: si (vuole dire che non vi è rischio cambio sul sottostante quotato in CHF - Richemont)

Possibilità di rimborso anticipato: Si dal 30.04.2020 (se tutti i sottostanti sono sopra il prezzo di strike)

Per semplificare al massimo: se i sottostanti (TUTTI), ad ogni data di rilevazione, si trovano sopra il 75% del fixing iniziale, il certificato paga il premio, altrimenti si osserverà la data di rilevazione successiva. A meno che non vi sia il rimborso anticipato, si arriva fino a scadenza. Alla scadenza si osserva la barriera posta al 65% (per tutti i sottostanti). Se nessun sottostante dovesse trovarsi sotto tale barriera il certificato rimborserebbe il 100% del suo valore nominale pari a 100 Euro per singolo certificato. In caso contrario l'investitore avrebbe diritto ad un rimborso in Euro commisurato alla performance negativa del peggior sottostante.

Per questo certificato valgono le medesime considerazioni fatte per il prodotto della settimana scorsa: gli effetti di fiscalità agevolata tipici di questi prodotti (i premi compensano le minusvalenze) ed il lungo orizzonte temporale, che a giudizio di chi scrive, rappresenta piu' un'opportunità che una minaccia.

Tra qualche giorno uscirà un video che andrà ad analizzare maggiormente in dettaglio questo certificato. Nel frattempo attendo le vostre impressioni in merito.

 

 

0 - Commenti