Kimura Trading

Goldman lancia dei Cash Collect con barriere profondissime

Goldman Sachs ha appena emesso una nuova gamma di Fixed Cash Collect

I certificati quotati sul SeDeX hanno un prezzo di emissione di 100 Euro.

Scopriamo l'emissione insieme: Maggiori dettagli QUI

Codice ISIN           Sottostante              Premio trimestrale        Strike                Livello barriera
GB00BKN4HQ31    Banco BPM S.p.A.    0,70% (2,80% p.a.)         2,049 EUR        35% (0,7172 EUR)
GB00BKN4HP24     Fiat Chrysler A. N.V. 0,50% (2,00% p.a.)        13,602 EUR       35% (4,7607 EUR)
GB00BKN4HK78     Intesa Sanpaolo        0,50% (2,00% p.a.)        2,38 EUR           35% (0,833 EUR)
GB00BKN4HR48     Société Générale      0,45% (1,80% p.a.)        31,075 EUR       35% (10,8762 EUR)
GB00BKN4HN00     STMicroelectronics   0,45% (1,80% p.a.)        24,08 EUR         35% (8,428 EUR)
GB00BKN4HM92     Telecom Italia            0,25% (1,00% p.a.)        0,5595 EUR       35% (0,1958 EUR)
GB00BKN4HL85      Unicredit                    0,55% (2,20% p.a.)      13,494 EUR        35% (4,7229 EUR)

Tra le caratteristiche principali si nota che i certificati hanno una scadenza a tre anni (19.12.2022) e che le cedole trimestrali non sono condizionate all'andamento del sottostante. Inoltre non è previsto il rimborso anticipato tipico dei cash collect.

In questo modo l'investitore puo' calcolare correttamente il flusso cedolare dell'investimento anche in un'ottica di efficientamento fiscale.

La peculiarità di questi certificati tuttavia è legata alle barriere profondissime poste al 35% del fixing iniziale. Questo significa che se il sottostante dovesse perdere fino al 65% del suo valore, il rimborso del capitale sarebbe garantito (salvo improbabile fallimento dell'emittente).

A causa di tutte queste protezioni i premi sono piu' bassi rispetto ai classici cash collect cui siamo abituati. Questi prodotti nascono, a mio avviso, per creare un'alternativa al classico investimento in obbligazioni con cedola fissa. Il questo caso la "piccola" componente azionaria serve per aumentare un po' i rendimenti. Ottenere rendimenti in Euro e' infatti oggi molto difficile a causa delle politiche accomodanti della Banca Centrale Europea e dei tassi a zero.

Vi ricordo che nonostante le barriere siano molto profonde esiste una componente di rischio. Nel caso in cui infatti, il sottostante prescelto, a scadenza, fosse sotto il livello di barriera, l'investitore, perderebbe almeno il 65% del capitale investito (meno i premi incassati). 

Nel video trovate una analisi dei possibili scenari e degli esempi.

Buona visione, attendo i vostri commenti in merito.

Prima di acquistare i Certificati, si invitano i potenziali investitori a consultare i propri consulenti fiscali, legali e finanziari e a leggere attentamente la Documentazione di Offerta. I Certificati sono negoziati sul SeDeX, un sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., al prezzo di mercato che potrà, di volta in volta, differire anche significativamente da quello pagato dagli investitori in sede di acquisto dei Certificati. Non vi è alcuna garanzia che si sviluppi un mercato secondario liquido per i Certificati. I Certificati non sono destinati alla vendita negli Stati Uniti o a U.S. person e la presente comunicazione non può essere distribuita negli Stati Uniti o a U.S. person.

2 - Commenti

GIANNELLA STRATTA

GIANNELLA STRATTA - 02 gennaio 10:52 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 02 gennaio 12:33 Rispondi