E' possibile ottenere un rendimento del 10% all'anno?

Siete alla ricerca di rendimenti interessanti a fronte di rischi accettabili ? Forse un nuovo certificato potrebbe fare per voi. 

Si tratta di un Phoenix Autocallable memory coupon worst of su azioni del comparto assicurativo. 

Analizziamolo al meglio partendo dalla pagina dell'emittente e dal Kid.

1) ISIN: DE000UY3LTS8

2) Pagina Prodotto: https://keyinvest-it.ubs.com/product/detail/index/isin/DE000UY3LTS8

3) Documento informazioni chiave: KID

 

Come è costruito e quali sono i sottostanti di questo prodotto?

Si tratta di un prodotto tematico che racchiude 5 azioni del comparto assicurativo tra le piu' importanti e capitalizzate al mondo. 

AXA, ASSICURAZIONI GENERALI, PRUDENTIAL PLC, ALLIANZ e SWISS RE. 

Questo certificato ha una scadenza di 6 anni (25.04.2025) e paga premi trimestrali del 2.625% (10.5% PA) a patto che TUTTI i sottostanti siano sopra il livello di barriera. Il livello barriera per la cedola è il 75% dello strike di ogni singolo sottostante.

Va ricordato che si tratta di cedole con memoria, questo significa che nel caso in cui delle cedole si fossero perse a causa della temporanea flessione di qualche titolo, queste verrebbero recuperate in caso di scenari nuovamente favorevoli (nel caso i titoli tornassero ad essere sopra il valore di barriera)

Un'altro importante aspetto di questo prodotto è la possibilità di rimborso anticipato. Dopo il primo anno, nel caso in cui TUTTI i sottostanti fossero saliti (dal fixing iniziale) il certificato verrebbe rimborsato a 100 Euro (piu' ovviamente l'ultima cedola).

Un'altra caratteristica è l'effetto "quanto". Questo effetto neutralizza il rischio cambio e, in questo caso, è particolarmente utile perchè vi sono un titolo quotato in sterline ed uno in franchi svizzeri. Due valute che, a causa di eventi politici e di natura monetaria, potrebbero svalutarsi. (Brexit , possibile taglio tassi in Svizzera).

Ma allora quali rischi si corrono? 

L'unico rischio, tuttavia da non sottovalutare, è che a scadenza, uno dei sottostanti si trovi al di sotto del livello di barriera. La barriera per il rimborso differisce da quella per le cedole ed è posta al 65% dello strike price per ogni sottostante. 

In caso di evento sfavorevole, quindi, l'investitore riceverebbe un importo in contanti pari alla performance del peggior sottostante con una perdita in conto capitale di almeno il 35% (assumento che abbia acquistato ai prezzi attuali di circa 100 Euro per certificato).

C'è da dire che con un orizzonte temporale cosi lungo è possibile che i mercati scendano e poi si riprendano prima della scadenza. Inoltre il certificato potrebbe anche essere richiamato in questo lasso di tempo. Il rischio considerato che i titoli sono difensivi ed appurato che le borse nel lungo termine tendenzialmente sono portate ad apprezzarsi è, a mio avviso, contenuto. 

A giudizio di chi scrive, infine, questo certificato è particolarmente interessante per chi ha un'ottica di investimento e non di trading, infatti mantenendo il prodotto per tutta (o quasi) la vita utile, si abbattono notevolmente i costi.

Da ultimo, ma non meno importante, segnalo anche i benefici fiscali tipici di questo tipo di certificati (con cedole condizionate). I coupon sono considerati redditi diversi e pertanto vanno a compensare eventuali minusvalenze pregresse. Sono pertanto indicati per chi avesse delle minusvalenze in scadenza.

Tra qualche giorno uscirà un video che andrà ad analizzare maggiormente in dettaglio questo certificato. Nel frattempo attendo le vostre impressioni in merito.

Per qualunque altra informazione vi esorto a leggere il Kid ed in caso di dubbi contattare l'emittente in quanto si tratta di prodotti a complessità molto elevata.

1 - Commento

Christian Emiliani

Christian Emiliani - 09 maggio 16:28 Rispondi