Come guadagnare l'1% al mese con i certificati

Natixis ha lanciato sul mercato italiano due nuovi Phoenix Yeti.

ISIN: IT0006744277 (Barriera 50%) Tradizionale.

ISIN: IT0006744269 (Barriera 60%) Low put strike.

Si tratta di due certificati costruiti su un basket di tre titoli tra i piu' capitalizzati a piazza affari. 

Vediamo le caratteristiche dei certificati. 

BASKET TITOLI

1) Telecom Italia (Strike 0.49 Euro)

2) Fiat Chrisler Automobilies (Strike 14.92 Euro)

3) Intesa SanPaolo (Strike 1.99 Euro) 

SCADENZA: 31.01.2022 (3 anni)

CEDOLA: 1% Mese

 

Cosa c'è da sapere?

1) La il premio dell'1% mensile è sicuramente allettante perchè in un mercato moderatamente ribassista da qui alla scadenza si puo' ottenere un rendimento massimo del 36%. Ovviamente vi sono dei rischi che devono essere considerati dal potenziale investitore.

2) Dopo 6 mesi entrambi i certificati verrebbero ritirati nel caso in cui tutti i sottostanti fossero sopra i prezzi di fixing iniziale (Strike price - vedi sopra) 

3) Si tratta di certificati Worst Of, questo significa che si osserva, o meglio ci interessa esclusivamente la performance del peggiore sottostante. Questo vale sia per il pagamento dei premi sia per quanto riguarda il rimborso del capitale. 

4) I certificati hanno effetto memoria, questo significa che se uno dei sottostanti dovesse rompere la barriera e poi tornare al di sopra di essa l'investitore avrebbe diritto a tutti i premi non incassati (quando uno dei sottostanti si trovava sotto la barriera)

Come funziona il rimborso a scadenza?

I due certificati differiscono per le modalità di rimborso (e per il pagamento delle cedole)

Il primo ( IT0006744277 ) ha una barriera molto profonda (-50%) ma in caso di evento avverso restituirebbe al cliente una perdita di almeno il 50% (cui si dovrebbero sottrarre pero' i premi incassati). E' interessante notare come tuttavia questo certificato abbia una barriera piu' bassa anche per l'ottenimento del premio (50%). Questo significa che se le cose dovessero andare male, il titolare di questo certificato probabilmente incasserebbe qualche premio in piu'. Di contro questo certificato diventerebbe molto piu' volatile in prossimità della barriera.

Il secondo certificato ( IT0006744269 ) è piu' particolare e presenta una modalità di rimborso piu' soft chiamata Low Put Strike che consente di evitare un crollo di oltre il 50% del valore del certificato nel caso in cui uno dei sottostanti fosse sotto la barriera alla data di valutazione finale. Il valore di rimborso equivale al valore nominale del certificato diminuito di un importo pari alla differenza tra la Barriera di Protezione del Capitale e la performance del sottostante peggiore, moltiplicato per un fattore di 1,67 (ovvero 1/60%). Bisogna pero' notare che questo certificato ha una barriera posta al 60% del fixing iniziale ed anche per quanto riguarda le cedole, queste sono garantite fino al 60% anzichè il 50% come nel certificato sopra.

(Vedi figura con esempi di rimborso)

Considerazioni personali

A giudizio di chi scrive i sottostanti sono tutti interessanti e legati ad aziende che hanno una storia importante per il nostro paese. Se dovessero ritracciare del 50% probabilmente l'indice andrebbe intorno ai  12000/13000 e rappresenterebbe un'ottima occasione d'acquisto. 

Intesa SanPaolo non mi preoccupa per nulla in quanto non penso scenderà cosi tanto. La banca è solida e fa utili. Il titolo risente in questo momento delle tensioni legate al debito pubblico ed allo spread.

Telecom Italia ha un prezzo di strike vicino a dei minimi assoluti. Anche se quest'anno non sta performando benissimo sono convinto che difficilmente possa perdere un ulteriore 50% anche perchè attualmente prezza al 50% del valore di libro. 

Fiat Chrisler Automobiles ha già perso dai massimi circa il 30%. E' vero che i dati sull'auto sono peggiorati ma l'azienda è in utile e secondo morningstar è sottovalutata. Con 3 Euro di utile per azione è difficile che scenda sotto gli 8 Euro. 

In conclusione tra i due certificati preferisco il certificato con barriera tradizionale in quanto mi garantisce una barriera piu' profonda ed una maggior possibilità di ottenere i premi in caso di eventi avversi.

Vi ricordiamo che si tratta di prodotti complessi e che presentano un elevato livello di rischio. Prima di acquistarli vi esortiamo a leggere il Kid e nel caso di dubbi di contattare l'emittente QUI

Visita la pagina emittente sul nostro sito QUI

0 - Commenti