Brexit: Come operare sul FTSE100 senza rischio cambio

La Brexit oltre ad essere interessante sotto il profilo politico puo' dar luogo a diverse idee di trading.

Laddove c'è volatilità infatti possono nascondersi delle ottime opportunità. 

SG ha recentemente lanciato due nuovi certificati Leva fissa 7X, long e short sul FTSE 100 (indice della borsa di Londra)

FTSE 100 Net Tax Index +7x LU1966016195

FTSE 100 Total Return Declared Dividend Index -7x LU1966017086

Questi prodotti hanno la peculiarità di essere i primi ad essere quotati sul SeDeX con "opzione Quanto". 

Il "Quanto" consente di eliminare il rischio cambio e concentrarsi esclusivamente sulla direzionalità dell'indice. 

Da un punto di vista operativo abbiamo un trend di breve termine orientato al rialzo sul FTSE 100. Questo farebbe pensare ad un ingresso long ma la candela di oggi ha rotto dei livelli supportivi piuttosto importanti.

Attenderei la chiusura odierna per valutare le prossime mosse.

La mia trading idea è di entrare short dai livelli di 7252 (ritest del supporto ora diventato resistenza - Vedi figura) 

A livello macro infatti, complice il rallentamento generalizzato dell'economia, uno storno ci potrebbe tranquillamente stare. 

C'è da notare come gli indici si stiano muovento in maniera indipendente dalle notizie che arrivano da Londra e Bruxelles.

Infatti se è vero che c'è una forte correlazione tra le news sulla brexit ed il cambio EUR/GBP, è altrettanto vero che gli indici Europei si muovono all'unisono.

Altri prodotti dell'emittente utilizzabili per sfruttare la volatilità dovuta a Brexit sono:

COVERED WARRANTS

CORRIDOR

ETC

LEVA FISSA

1 - Commento

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 22 marzo 15:41 Rispondi