La stagionalità delle criptovalute

Buongiorno a tutti,

In questo articolo voglio condividere con voi l'analisi stagionale fatta sulle criptovalute.

Le immagini riportano la Total Market Capitalization nel periodo di gennaio negli anni 2018,2017,2016,2015. Sembra proprio che all'inizio dell'anno il mercato Crypto storni prepotentemente, perdendo dal 30% al 50%, dei numeri poco rilevanti nel 2015, quando la capitalizzazione totale si aggirava intorno ai 3-5 miliardi, ma passare da 700 miliardi a meno di 400 fa sicuramente scalpore.

Personalmente penso che fare delle considerazioni a livello stagionale sia un po rischioso, essendo un mercato molto giovane, detto questo però ogni inizio anno accade sempre la stessa cosa, le Crypto scendono.

Che ne pensate della stagionalità sulle criptovalute? 

Buona giornata e buon trading a tutti.

---

Non perderti le prossime sessioni di Riccardo Zago

• Trading Live: QUI

• Trading con Ichimoku: QUI

---

13 - Commenti

Rudy Scopel - 17/01/2018 12:42 Rispondi

Penso che quest'anno sia diverso dai precedenti in quanto anche molti governi in questo preciso periodo stiano cercando di frenare e regolare questo mercato. Una cosa che davvero non capisco é come mai ripple nonostante i vari annunci e nuovi partners stia scendendo così tanto.

Riccardo Zago - 17/01/2018 14:21 Rispondi

Sono d'accordo con te Rudy, per quanto riguarda Ripple penso che la tecnologia con cui grandi aziende stanno facendo accordi non è legata alla criptovaluta XRP, probabilmente salirà ancora per motivi di speculazione ma il progetto non mi entusiasma tantissimo. Opinione personale.

Luca Discacciati - 17/01/2018 13:48 Rispondi

Io non vendo nemmeno un bitcoin (e tutto il resto)! Vedremo come andrà a finire il 2018

Silvestro Ventrella - 17/01/2018 14:02 Rispondi

Bravo Luca... ben detto! 

Vince Everett - 17/01/2018 15:40 Rispondi

Luca ma un articolo o meglio ancora un video su facebook su quello che pensi di questi crolli non lo potresti fare ? Sai che in casi come questo è facile fare cazzate e servirebbe un analisi lucida delle tue... 

Fiorenzo Fontana - 17/01/2018 13:54 Rispondi

Tu sì Luca che sei un uomo di parola e con le palle!!!!

Utente Utente - 17/01/2018 13:55 Rispondi

Bisogna vedere il peso della Cina sul medio lungo termine.

vincenzo amantonico - 17/01/2018 14:46 Rispondi

Spunti di riflessione interessanti e terribilmente coincidenti, in termini di periodo, con quello che sta avvenendo da dopo la metà di dicembre.

Più che la Cina, è la Corea del Sud l'ago della bilancia ed in particolare la risposta che il ministro dell'economia darà alla petizione popolare per il mantenimento dell'economia legata al bitcoin.

Personalmente sono ancora molto fiducioso.

Grazie Riccardo

Marco Salerno - 17/01/2018 15:14 Rispondi

Vedo difficile parlare di "stagionalità" delle criptovalute..

E' il primo anno in cui:

-il butcoin ha un suo futures

-In cui lenazioni iniziano a mettere mano direttamente o indirettamente sulle cripto

-Ed è il "primo" anno in cui anche la "massa" di operatori non esperti si interessa a questo strumento.

Il forte della stagionalità, mi corregga luca se sbaglio, è che si basa su MOLTI dati passati...

Basti vedere come funziona il FORECASTER, che utilizza l'insieme di MOLTI ANNI per fare una proiezione della stagionalità ipotetica futura.

Non è chiaramente il caso delle cripto, a mio avviso.

Abbiamo troppi pochi dati "ufficiali" per poter parlare di STAGIONALITA'.

Ovviamente è un mio pensiero..

Buon trading 

Claudio DC - 17/01/2018 16:38 Rispondi

Sono d'accordo. E comunque la media dei prezzi attuale è esageratamente lontana da quella registrata solo 1 anno fa, alle medie mancano tutte le informazioni che solitamente considera su un prezzo che cresce con regolarità e in maniera uniforme. Penso che le criptovalute(le più volatili) non rispettino i criteri basilari dell'analisi tecnica tradizionale per ora.

Marco Salerno - 17/01/2018 19:58 Rispondi

Esatto Claudio, un analisi NEUTRA è FONDAMENTALE in questi casi ;)

Nico Forzese - 17/01/2018 17:36 Rispondi

Secondo me è molto presto per parlare di stagionalità, ma reputo comunque queste osservazioni interessanti. A mio parere tutte le cripto torneranno nuovamente a salire. Dopo l incredibile crescita degli ultimi mesi, considerata la natura di questi strumenti, un movimento al ribasso come quello di questi giorni, può starci. Secondo me adesso è un ottimo momento per comprare!

luca lucci - 17/01/2018 19:12 Rispondi

I sali e scendi nel mercato dei bitcoin come nella altre criptovalute ci sono sempre stati. Guardate i grafici storici del 2011...salito da 1$ a oltre 30$ e poi risceso a 2$....nel 2013 andava verso quota 1000 per poi scendere sui 200....nel 2017 tocca i 19000....quanto scenderà? visti i precedenti potrebbe tornare a mille o duemila per poi riprendere... ma nel lungo periodo (tra 5 anni) lo vedremo oltre 100'000$...