Il Bitcoin crolla, come previsto!

Il Bitcoin crolla, come previsto!

Il crollo del Bitcoin, come preventivato in questo articolo, è arrivato.

Con i prezzi che ciudono al di sotto dei 7000 dollari, il movimento al rialzo di aprile è stato completamente rimangiato.

A questo punto è molto probabile un proseguio al ribasso dei prezzi, che potrebbero andare a formare un nuovo minimo, al di sotto dei 6500 dollari.

Una struttura grafica, quella che si sta formando, davvero fragile, che potrebbe preannunciare movimenti ben al di sotto di questi livelli.

Personalmente mantengo la posizione short, portando a casa parte del profitto e mettendo lo stop in pareggio.

 

3 - Commenti

Samuele Grisi - 11 giugno 14:01 Rispondi

Sembra essersi formato un bel triangolo ribassista , e con ieri il Wedge di 18 settimane è stato rotto al ribasso , secondo me entro fine anno i 3k li tocchiamo 

Vince Everett - 11 giugno 14:12 Rispondi

Come sembrano lontani i tempi in cui si vedevano orizzonti a 50.000 o 500.000 .... chissà se qualcuno si mangerà davvero il suo pene... 

 

gianfranco aldeni - 11 giugno 16:06 Rispondi

non solo il pene...pure qualcos altro di rotondo li vicino....gf