Bitcoin sotto i riflettori, quota 10.000 è vicina

Parte all'insegna delle criptovalute questa settimana, con il Bitcoin che "strappa" al rialzo, superando con slancio i massimi del mese scorso.

In una precedente analisi avevamo visto come l'assestamento dei prezzi al di sopra della soglia degli 8000 dollari era un chiaro segno di forza da parte della cripto, in queste ore ne stiamo avendo ulteriore conferma.

Ora siamo cosi vicini alla soglia dei 10.000 che è davvero improbabile che questa non venga almeno colpita.

Cosa succederà una volta che il Bitcoin sarà arrivato a 10.000?

Con buone probabilità ci sarà uno storno dei prezzi, ad ogni modo valuteremo come comportarci (valuteremo se provare una operazione al ribasso da tale livello) solamente dopo che avremo visto come reagiranno i prezzi a questo livello psicologico importantissimo, che non si vede sul grafico di Bitcoin da oltre un anno.

L'ultima volta che i prezzi hanno ragigunto la soglia di 10.000 dollari è stato nel maggio del 2018, quando i prezzi hanno stazionato su tale livello davvero pochi attimi, prima di riprendere la discesa verso i 7000 dollari.

Una soglia quindi davvero importante, che già in passato ha svolto un'importante ruolo sia di supporto che resistenza.

---

Fai trading sul Bitcoin! Con www.kimuratrading.com puoi operare sulle cripto con importi davvero bassi!

---

1 - Commento

michael verde

michael verde - 17 giugno 10:56 Rispondi