Bitcoin e lightning network: il futuro?

Siamo lontani dai valori di metà dicembre dove BTC ha toccato i 20.000$ e in molti, incluso il sottoscritto, pensavano ad una corsa nel medio periodo con target 30.000$ o addirittura 50.000$.
La spinta si è fermata, ma per quale ragione?

Bitcoin, lo scrivevo nel mio precedente articolo (https://investire.biz/articoli/analisi-previsioni-ricerche/bitcoin-e-criptovalute/esiste-l-anti-bitcoin-cosa-nano-e-come-funziona) nel momento di massima visibilità e con l'aumento significativo delle transazioni ha evidenziato i suoi limiti tecnologici (commissioni e tempi di transazione elevati), oltre al consumo energetico (mining) che è superiore al consumo dell’intera Irlanda e secondo le stime arriverà ai livelli dell’Australia.  

Per essere realistici Bitcoin, uno dei protocolli più sicuri mai creati, con l’aumento della sua adozione sarà sempre meno utilizzabile dato il limite delle 8 transazioni/secondo.  

E lightning network, il layer 2 sopra BTC? E’ attualmente la più credibile speranza che ha Bitcoin per diventare la moneta di tutti i giorni.  Dietro questo progetto ci sono interessi di grosse aziende che ne aumentano le probabilità di riuscita. Riuscirà a funzionare? Il mercato è cosciente che lightning network non è detto assicuri l’affidabilità e stabilità che ha avuto in questi anni Bitcoin. Il 20 marzo 2018, 200 nodi LN (il 20% del totale) sono andati offline per un attacco DDoS.
Se dovesse funzionare, lo farà a discapito del decentramento un po’ come l'attuale sistema bancario.  

Quindi? Il consiglio è quello di cercare le mosche bianche all’ombra di Bitcoin: i token cioè che hanno i più elevati contenuti tecnologici, le migliori prestazioni e i migliori casi d’uso per l’adozione nel mondo reale.  

Guarda la classifica di Binance delle prestazioni dei depositi: https://www.anythingcrypto.com/fastest-exchange-transfer-comparison/binance
Bitcoin: 105° posto.

Bitcoin è la prima moneta matematica e rimarrà a lungo una riserva di valore (l'oro digitale).

2 - Commenti

Jacopo Emoroso - 05/06/2018 19:22 Rispondi

Aggiungerei alla lista DigiByte (DGB), molto veloce con: Deposit Time 1:30 min / Block Time 15 s X 6 confirmations!
La mia privacy coin preferita!

Flavio Giongo - 06/06/2018 04:22 Rispondi

Ciao Jacopo, non conosco bene questo token ma se ricordo bene anche DGB come BTC ha bisogno di un certo numero di conferme. Questo dovrebbe significare che più nodi devono fare lo stesso lavoro. Il tempo del blocco è sicuramente un passo avanti a BTC. Dal 2014 manipolo BTC e ricordo che in quegli anni le transazioni erano decisamente più veloci. Non credi che anche DGB presenterà, a seguito di un'ampia adozione, gli stessi inconvenienti? Paradossalmente domani potrei creare un fork di btc, cambiare il timing di generazione del blocco a 2 secondi e inizialmente, con poche transazioni, la mia rete sarebbe un fulmine.