Bitcoin crolla, ma non è finita!

Il Bitcoin conferma il suo ruolo di bene rifugio tra i vari asset presenti sui mercati finanziari, tanto che ha subito delle forti perdite proprio in concomitanza con la ripresa dei mercati usa, dovuta alla distensione sui trattati commerciali Usa/Cina, nonostante l'indebolimenti dei dati macro sempre in Usa.

Come avevamo previsto in questo articolo, il Bitcoin si sta muovendo verso il supporto si 6093 dollari, livello dove verrà completato il triangolo ribassista visibile in figura.

Che il ribasso in corso ci sarebbe stato e che non è ancora terminato lo si vede chiaramente, oltre che dal prezzo, anche dall'indicatore presente in figura, che denota come il ribasso in corsa abbia ancora spazio verso il basso e per ora non abbia nessuna intenzione di invertire rotta.

(impareremo tutto degli oscillatori e degli indicatori dell'analisi tecnica nel corso che parte il 5 dicembre 2019, clicca qui per vedere il programma)

Molto interessante anche la situazione tecnica sulla seconda criptovaluta per importanza, Ethereum.

La cripto di Vitalik Buterin è chiaramente scesa, sulla scia di Bitcoin, ma il ragigungimento di importanti supporti sembra aver svegliato i ocmpratori che, come si vede sul grafico, sono tornati a sostenere la cripto.

---

Se vuoi comprare Bitcoin ed Ethereum puoi farlo con la piattaforma di www.kimuratrading.com

Richiedi un conto DEMO o REALE sul sito, clicca QUI

---

0 - Commenti