Bitcoin: aggiornamento al 30.05.2018

Avevamo visto, pochi giorni fa, come il target del movimento ribassista in corso sul Bitcoin sia ben al di sotto dei 7000 dollari, e che quindi la strategia era di posizionarsi al ribasso, sulla forza.

Ecco che, nella giornata di ieri, la forza è arrivata, con i prezzi del Bitcoin che sono passati da 7000 dollari a 7500 dollari in poche ore.

Da questi livelli io provo a mettermi al ribasso, con obbiettivo i minimi precedenti, come visibile in figura.

 

3 - Commenti

Rossano Montori - 30 maggio 09:34 Rispondi

Qui mi vengono in mente le parole di Giancarlo Prisco, il Bitcoin come termometro di mercato... guardate bene che ha iniziato a scendere giusto una settimana prima di tutti i mercati. Penso che in futuro lo terrò d’occhio come allegato alla stagionalità!

Jacopo Romagnoli - 30 maggio 17:32 Rispondi

Secondo il mio modestissimo parere i mercati scenderanno di brutto se e quando il bitcoin rompera i 6600 dollari con forza

Luca Veroni - 01 giugno 10:38 Rispondi

Ciao Luca,

ad oggi la tua visione rimane la stessa descritta nell'articolo?

Grazie mille