Analisi volumetrica Bitcoin - 20.01.2018

Ciao Ragazzi,

ho un fine settimana molto impegnato per cui ho deciso di concentrarmi sul Bitcoin.

Nelle scorse settimana avevamo parlato di una zona molto importante, i 12400, che hanno dato alla rottura un veloce sell off fino alla nostra area dei 9450. 

Da qui è partito un forte pullback, che dovrebbe fermarsi tra i 13369 e i 14487. Qui è necessaro aspettare almeno un ritorno sopra i 17000 per pensare a un long perchè le trappole delle mano forti sono alle porte e il prezzo potrebbe girare violentemente al ribasso. 

Sopra i 18000 andremo verso i 19574; la rottura dei massimi darebbe la zona dei 23128 in primis e poi i 28000. Se i 13359 bloccheranno il prezzo torneremo violentemente indietro verso i 9450, con possibili overshooting fino ai 7510. Qui dovremo tornare al rialzo. In Spagna chiamiamo questi movimenti "limpiastop".

La presenza degli istituzionali provocherà frequentemente situazioni come quelle viste questa settimana, per cui chi vuole tradare bene le cripto deve imparare a capire i "disegni" creati sul prezzo da chi muove realmente sul mercato. 

Ciò permetterà operare senza pregiudizi, andando sia long che short. Le forte escursioni del prezzo, che vanno anche oltre il 50 per cento, sono impensabili nei future o in altri settori. La gestione monetaria sarà fondamentale, perchè chi fa "all inn" non sopravvive quasi mai per raccontarlo.

Il prossimo mese entreremo nel vivo di questa nuova "forma mentis" operativa, dove capirete perchè è necessario capire questi movimenti. 

La conoscenza del mercato aiuta ad eliminare i sentimenti e le emozioni negative. 

Seguiranno aggiornamenti

STAY TUNED!

----

Vuoi imparare a fare un trading profittevole sulle criptovalute con i volumi? Iscriviti QUI al corso del 15.02.2018

----

 

3 - Commenti

Luca Marangio - 21 gennaio 10:23 Rispondi

A proposito delle mani forti, che appunto manipolano i mercati, ti chiedo se sia ancora valido al giorno d'oggi studiare e mettere in paratica gli insegnamenti di Richard Wyckoff e Tom Williams. Te lo chiedo siccome quei soggetti "Forti" spesso operano in Dark Pools e con sistemi basati su intelligenza artificiale e sistemi HF. Non saprei se ho chiesto una banalità. Anticipatamente un Grazie se vorrai rispondere e comunque una Buona Domenica

Giancarlo Prisco - 21 gennaio 16:53 Rispondi

Ciao Luca ottima domanda. Sono 3 anni che applico i loro principi e ti posso assicurare che sono sempre validi. Le Dark Pools come gli algos saranno sempre al di sopra di noi ed io stesso mi aggiorno e studio continuamente perché le mano forti cambiano volatilità in continuazione. Wyckoff ha tracciato la strada ma siamo noi che dobbiamo imparare a percorrerla nei tempi moderni. E per farti un esempio l’indice S&P500 è quello più maneggiato dagli algos, ma viene tradato senza problemi con l’ausilio dei volumi. Le Dark Pools lavorano senza sosta, un esempio tipico è quello di Volkswagen. Applico i volumi su vari strumenti e con differenti temporalità per prendere il massimo. E senza volumi si farà sempre Trading alla cieca. Chi comanda sono loro non noi. Spero di averti risposto a presto e buona domenica 

Luca Marangio - 25 gennaio 00:53 Rispondi

Capisco. Grazie!