Analisi tecnica sul Bitcoin al 21.09.2018

Il tempo stringe sul grafico del Bitcoin.

La prima criptovaluta al mondo, infatti, è incastrata in quello che, in analisi tecnica, viene chiamato TRIANGOLO.

Caratteristica di questa figura è la progressiva diminuizione di volatilità, che continua fino a quando i prezzi escono da tale figura.

Una sorta di molla che, piu' passa il tempo, piu' si carica, un po' come succede nel fenomeno dei terremoti.

Quando i prezzi usciranno, dalla parte alta o bassa di tale figura, lo faranno con tutta la forza accumulata in questo periodo di lateralità.

Da che parte andranno i prezzi? Usciranno dalla parte alta o bassa di questa figura?

Tecnicamente, quello che si vede in figura, è un tornagolo ribassista, che anticiperebbe un movimento al ribasso. Dobbiamo pero' considerare anche degli elementi che caratterizzano il Bitcoin dal punto di vista fondamentale...Scopri di cosa parlo nell'articolo: "Il Bitcoin è ancora un buon investimento?".

1 - Commento

Nico Forzese - 21 settembre 19:59 Rispondi

ciao,

se non ricordo male inoltre sul triangolo la rottura si ha intorno ai 2/3 della formazione del triangolo ,  o comunque ad un terzo dall'apice verso sinitra , ovvero  sui periodi attuali  . Quindi più si va vicino all'apice , più è probabile che questo triangolo non sia valido e la rottura potrebbe essere verso l'alto anzichè verso il basso , questo per  rafforzare i motivi che spieghi nell'altro articolo.

Nico.