Aggiornamento Criptovalute del 30.11.2017

Il segno meno è presente davanti a tutte le criptovalute, come è possibile vedere nell'immagine.

Come mai questi forti crolli?

I forti ribassi sono causati dalle forti vendite delle ultime ore, vendite provocate dal panico scoppiato a causa di pesanti disservizi sui principali Exchange mondiali.

Gli exchange, ovvero i mercati dove è possibile approvvigionarsi di criptovalute, sono andati quasi tutti crash nelle scorse ore, quando sono stati letteralmente presi d'assalto da nuovi utenti da tutto il mondo, attirati dai nuovi incredibili massimi del Bitcoin.

Analisi Bitcoin

Dopo aver toccato il prezzo record di 11384 dollari, il prezzo del Bitcoin ha cominciato a scendere, raggiingendo in poco tempo il livello di 9.000 dollari, un ribasso di oltre il 20%.

Da questo livello i prezzi hanno cominciato a rimbalzare e, vedendo il movimento dei prezzi, sembra proprio che in questa aread i prezzo, siano tornati molti compratori, che stanno ora sostenendo il prezzo.

Come si vede in immagine, una strategia di ingresso al rialzo potrebbe ssere quella di aspettare la rottura al rialzo delle trend lines.

Analisi Ethereum

Anche Ethereum è stata protagonista di poderosi rialzi, nella giornata di ieri. Dopo aver toccato il livello massimo di 517 dollari, i prezzi hanno iniziato a scendere, perdendo rapidamente oltre il 20%, raggiungendo la sogli psicologica di 400 dollari.

Questo livello sembra particolarmente interessante per un ingresso al rialzo, visto che corrisponde al massimo segnato dall'ether a settembre 2017.

---

Pensi che il mondo Bitcoin e criptovalute siano un’opportunità irripetibile?

Scopri il corso "Professionista delle Criptovalute"!

---

 

4 - Commenti

Silvestro Ventrella

Silvestro Ventrella - 30/11/2017 22:59 Rispondi

marco campinoti

marco campinoti - 30/11/2017 23:56 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/12/2017 09:05 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/12/2017 14:35 Rispondi