Aggiornamento analisi volumetrica Ethereum - 29.03.2018

Ciao ragazzi,

come detto nel nostro ultimo articolo la rottura dei 608 dollari Se i 608 ha portato alla formazione di nuovi minimi con primo target 531-486 dollari e poi verso i 414 dollari. 

Se i 456-514 dollari non verrano recuperati e mantenuti, allora assisteremo al rapido raggiungimento dei 329-303 dollari, in overshooting fino a 286-254 dollari.

Nel peggiore dei casi toccheremo anche i 200 dollari, sarà importante monitorare il prezzo tra i 286-303 dollari ed i 414 dollari.

Solo un ritorno sopra i 608 dollari garantirebbe maggiori distensioni rialziste, dato che adesso questa zona è diventata una forte resistenza. Fino a quando non sarà rotta difficile pensare a una buona inversione, con primi obbiettivi verso i 763-844 dollari. 

La presenza degli istituzionali provocherà frequentemente situazioni ad alta volatilità, per cui chi vuole tradare bene le cripto deve imparare a capire i "disegni" creati sul prezzo da chi muove realmente il mercato.

Ciò permetterà operare senza pregiudizi, andando sia long che short. Le forte escursioni del prezzo, che vanno anche oltre il 50 per cento, sono impensabili nei future o in altri settori. La gestione monetaria sarà fondamentale, perchè chi fa "all inn" non sopravvive quasi mai per raccontarlo.

Il 15 febbraio siamo entrati nel vivo di questa nuova "forma mentis" operativa, la conoscenza del mercato aiuta ad eliminare i sentimenti e le emozioni negative.

Seguiranno aggiornamenti

STAY TUNED!

---

Vuoi imparare a fare un trading profittevole sulle criptovalute con i volumi? Iscriviti QUI al corso "Trading profittevole sulle cripto" per accedere alle videoregistrazioni.

---

3 - Commenti

Rossano Montori - 29 marzo 14:33 Rispondi

Grazie per l’aggiornamento Giancarlo! :)

andrea tibaldo - 30 marzo 05:02 Rispondi

Giancarlo mi par di capire che gli istituzionali sono al ribasso sulle 4 crypto principali (non so le altre)bit,eth,xpr,lite tanto che lo possono fare agevolmente se interpreto bene i volumi Horari. Sara' mica che ci vogliono salire anche loro sulla "giostra" dei retails? O sbaglio?

Giancarlo Prisco - 30 marzo 12:11 Rispondi

In realtà non é proprio così ma spiegherò bene nel webinar in linea con l’economista il 5 aprile :)