WALMART: ottima trimestrale e target raggiunti

Nell’ultima trimestrale Walmart ha pubblicato ricavi ed entrate superiori alle previsioni.

Il colosso della vendita al dettaglio ha registrato un utile per azione di 1,27$ rispetto alle aspettative degli analisti di Wall Street di 1,22$ per azione.

Walmart ha inoltre registrato un incremento delle entrate di 130,38 miliardi di dollari rispetto alle stime degli analisti di Wall Street di 130,11 miliardi di dollari.

La società ha annunciato che le vendite nello stesso negozio sono aumentate del 2,8% rispetto al 2,1%  previsto dagli esperti di Wall Street.

L’azienda statunitense ha dichiarato che gli ottimi risultati del trimestre sono dovuti alla forza delle attività domestiche, agli investimenti nelle operazioni online e agli investimenti nelle sue attività alimentari. 

Nell’ultimo trimestre Walmart ha ottenuto una forte spinta dall'evento Prime Day di Amazon avvenuto a luglio, Walmart, nello stesso periodo, ha offerto sconti simili per competere con il gigante dell'e-commerce.

Il  più grande rivenditore al dettaglio al mondo ha dichiarato che le sue attività di e-commerce si sono gradualmente ampliate e sono aumentate di oltre il 37% nel trimestre.

Il business online sta andando bene, grazie alla crescita dei servizi di consegna del giorno successivo.

Attualmente Walmart ha più di 1.000 sedi che offrono consegne in giornata per generi alimentari e  più di 2.500 sedi che offrono il ritiro in negozio per gli ordini di generi alimentari online.   

Walmart sta finalmente raccogliendo i risultati degli investimenti nella sua attività di e-commerce.

Gli azionisti a lungo termine continuano a essere ricompensati per il possesso delle azioni, non solo per il suo dividendo, ma anche per l'apprezzamento del capitale.

Nell’articolo del 31 Maggio scorso avevo espresso il mio sentiment positivo sul titolo, derivante dalle buone notizie sulla società.

Si prospettava un ingresso long alla rottura di 104$ che è puntualmente avvenuta il 4 Giugno con una lunga candela verde.

Da quel momento in poi si è innescato un trend positivo che ha portato il titolo a raggiungere il 16 Luglio il massimo storico di 115,49$, con un guadagno superiore all’11%.

Quindi sono stati raggiunti tutti i target che erano stati segnalati.

Ma vediamo ora le possibili strategie da attuare alle quotazioni attuali.

Nei giorni scorsi si è delineata una divergenza rialzista con l’indicatore RSI, che è stata premonitrice di un rialzo caratterizzato da un forte gap up avvenuto il 15 Agosto.

Se dovesse reggere il supporto in area 110$ corrispondente al minimo della candela che ha determinato la formazione del gap, si può pianificare un ingresso long al breakout di 114,1$.

Inserire lo stop a 110$, primo target a 115,49$ e quindi seguire la posizione in trailing profit.

Personalmente ho una visione rialzista su Walmart derivante soprattutto dagli ottimi dati trimestrali.

Considerare uno short solo al di sotto 110$.

---

Impara a scegliere le azioni che ti renderanno ricco.

Guarda il programma del "Corso completo di analisi fondamentale" che comincia a settembre 2019

Clicca QUI per info

---

0 - Commenti