Walmart acquisisce Flipkart per 16 miliardi di Dollari

È ufficiale,

Walmart ha concluso l'acquisizione di Flipkart per $ 16 miliardi (una società indiana attiva nel settore del commercio elettronico, con sede a Bengaluru in India) rendendo l'operazione la più grande mai avvenuta nel settore elettronico. Walmart deterrà circa il 77% della società con sede a Bengaluru, in quello che è anche considerato il più grande buyout per la società statunitense.

Walmart è impegnata in una battaglia con Amazon negli Stati Uniti e altrove.

Mentre il territorio della multinazionale statunitense è minacciato da Amazon, che sta spingendo sempre più nell'online ma non solo (vedi acquisizione Whole Foods), Walmart ha cercato disperatamente di globalizzare la propria attività tecnologica soprattutto con questa ultima acquisizione, puntando molto sull'India.

La guerra tra un Flipkart in collaborazione con Walmart e Amazon ridurrà ulteriormente lo spazio per i giocatori più piccoli perché farà sì che i prezzi, la qualità e la consegna rimangano altamente competitivi.

Andiamo a vedere alcuni dati fondamentali di Walmart:

Ricavi impressionanti con 485 miliardi di dollari nel 2017

Utili altrettanto importanti con 13.6 miliardi di dollari

P/E di 26 (Amazon ha un P/E di 200) 

EPS 3.28

In ottica di lungo termine Walmart mi sembra un ottimo titolo, molto più appetibile di Amazon, voi che ne pensate?

Alivello tecnico è altrettanto interessante a questi livelli (zona supportiva a 81), inoltre notiamo come l'indicatore Chaikin Money Flow indica una divergenza rialzista.

Per chi ha investito molto in Amazon negli ultimi anni, questo potrebbe essere il momento giusto non per liquidare tutta la posizione, ma almeno una parte e spostarla su Walmart (ricordo che Walmart nel 2017 ha prodotto 13.6 miliardi di utile e Amazon "solamente" 3 ) . 

---

Impara a tradare i titoli in maniera autonoma tramite l'analisi di prezzo! Le iscrizioni al Corso Completo di Analisi Gafica sono ancora aperte.

Iscriviti QUI

---

0 - Commenti