Vivere di rendita si può?

Ciao ragazzi, ho trovato un articolo su altroconsumo finanza dove elenca 4 aziende USA del settore utility: 

- Consolidated Edison (72,16 Usd; Isin US209151041)

- Dominion resources (70,98 Usd; Isin US25746U1097)

- Dte energy (88,69 Usd; isin US2333311072)

- Southern ( 48,65 Usd; Isin US8425871071) 

e due inglesi, una del settore ingegneristico,

- Imi (994 pence; Isin GB00BGLP8L22)

l'altra delle utility,

- National grid (986,6 pence; Isin GB00B08SNH34)

Hanno tutte lle stesse caratteristiche, un rendimento medio storico da dividendo, netto dalle doppie tassazioni, di oltre il 3% annuo e un andamento di crescita costante in borsa.

Negli ultimi 3 anni, le 4 americane sono andate molto bene, si va dal +47,1% complessivo, in euro e dividendi inclusi, della Southern al +69,5% della Dte (la borsa americana nello stesso periodo ha fatto +57,4%). 

Anche National grid ha fatto in euro e dividendi inclusi +64,6% contro il +22,3% della Borsa di Londra.

L'unica che ha deluso è stata Imi che però spiega il suo -1,6% con il calo del greggio (lavora anche per l'industria petrolifera).

Potrebbe esserci il rischio di ribassi legato ad un rialzo dei tassi della Banca Centrale Usa, ma per il lungo termine, se uno ha pazienza non si prospettano male.

Voi che ne pensate??

3 - Commenti

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 30/05/2016 12:36 Rispondi

Fabio Fedele

Fabio Fedele - 06/06/2016 10:47 Rispondi

luciano cagnetta

luciano cagnetta - 06/06/2016 12:32 Rispondi