Azioni

/ / / Trading sulle Azioni: Astaldi da record!

Trading sulle Azioni: Astaldi da record!

Trading sulle Azioni: Astaldi da record!

Il primo segnale operativo del servizio "Trading sulle Azioni" è stato dato proprio sul titolo Astaldi che ci rende il 23% con un trend in costante crescita (il segnale operativo era in buy a 3,53€)

Questo quanto scritto nell'articolo dedicato al servizio premium:

"Astaldi S.p.A., General Contractor e promotore di iniziative in project finance, è un gruppo attivo dagli anni '20 e ha realizzato complesse opere ingegneristiche in quasi 70 Paesi. I suoi settori di interesse sono le infrastrutture di trasporto (autostrade, aeroporti, porti, ferrovie, metropolitane), gli impianti di produzione energetica (dighe, impianti idroelettrici e opere civili di centrali nucleari), l'edilizia civile e industriale, la gestione in regime di concessione di parcheggi, strutture ospedaliere, infrastrutture di trasporto e, all'estero, di opere nel settore acque ed energia. Attualmente il gruppo è attivo, oltreché in Italia, nell'Europa dell'Est, in Algeria, Turchia e Medio Oriente (Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi Uniti), negli Stati Uniti, in Centroamerica e Sudamerica. Tra le opere più rilevanti realizzate negli ultimi anni figurano la TAV Roma-Napoli, la Fiera di Milano, l'Ospedale di Mestre, l'impianto idroelettrico di Pont Ventoux e l'autostrada dell'Anatolia in Turchia.

Nel febbraio 2016 il consorzio ACe (formato da Cimolai e Astaldi) con EIE Group (leader nel settore astrofisica e astornomia) si aggiudica il contratto per la costruzione del più grande telescopio ottico del mondo, situato in Cile sul Cerro Amazones, nella parte centrale del deserto di Atacama.
Questa la descrizione del gruppo, sicuramente si tratta di un colosso del settore dei servizi per le costruzioni con un numero di dipendenti che supera i 10mila, la capitalizzazione non è elevata a 350 milioni infatti il titolo è inserito negli indici FTSE Italia Mid Cap e FTSE Italia STAR.

Il rapporto prezzo/utile di 4,55 è di quelli davvero appetibili in quanto questo gruppo ha chiuso il primo semestre del 2016 con ricavi per 1,4miliardi di euro con ricavi netti a 31,5 milioni di euro.

Il titolo negli ultimi mesi ha sottoperformato con dei prezzi costantemente al ribasso, attualmente ci troviamo su un livello di supporto davvero importante, bisogna sottolineare la costanza dei dividendi che ogni anno vengono riconfermati con l'ultima cedola staccata nel 2016 a 0,2 che dai prezzi attuali rappresenta poco meno del 6%."

Non vuoi più perderti simili opportunità di profitto?

Abbonati al servizio "Trading sulle Azioni"!

Clicca QUI per iscriverti alla prossima sessione!

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano


Il trading è un'arte: la tecnica è per tutti, l'interpretazione di pochi!

11/11/2014

Punti: 44

3 - Commenti

  • Luca Discacciati 11 novembre 14:05 Rispondi
  • Marco Nunzio Carmentano 11 novembre 18:04 Rispondi
  • Ignazio Proietto 24 dicembre 01:10 Rispondi