Tesla segna +15% in premarket

A muovere il titolo Tesla sono ancora le dichiarazioni di Musk, nonostante abbia patteggiato con la SEC una multa da 20 milioni di dollari proprio a causa dei suoi tweet scellerati.

Nell mail (in allegato) che ha inviato ai dipendenti Tesla, si legge, testuali parole, "Siamo molto vicini al raggiungimento della redditività e dimostrando che gli oppositori sbagliano".

In tutta risposta, il titolo è schizzato in alto, nella fase di premarket, di olltre il 15%, recuperando la perdita delle scorse ore, causata dalla notizia delle accusa da parte della SEC.

Una mossa calcolata, o frutto di uno squilibrato che ha perso il contatto con la realtà?

6 - Commenti

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/10/2018 12:22 Rispondi

Constantino Lascu

Constantino Lascu - 01/10/2018 12:30 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/10/2018 14:20 Rispondi

Luciano Viola

Luciano Viola - 01/10/2018 12:49 Rispondi

francesco raffaelli

francesco raffaelli - 01/10/2018 14:41 Rispondi

$tefano Prinz

$tefano Prinz - 03/10/2018 16:10 Rispondi