TESLA, la resa dei conti è vicina

Quinto giorno consecutivo in negativo per Tesla, che tocca, contemporaneamente la trend line di lungo periodo, visibile in figura, oltre che il supporto dello scorso aprile.

Un livello chiavo, quello attuale che, se venisse rotto, darebbe lo spunto al titolo per raggiungere l'area di 200 dollari per azione.

Visto il livello molto importante, proprio ieri abbiamo segnalato nel canale Telegram "Traders Club" di liquidare parte della posizione e di posizionare lo stop in pari, sulla restante posizione.

La volatilità sul titolo è sempre molto alta, motivo per cui il focus va sempre messo sui potenziali rischi, piuttosto che sul potenziale guadagno.

Cosa ne pensate?

Tesla crollerà definitivamente oppure Elon Musk tirerà fuori qualcosa dal cilindro?

Io credo che questo titolo avrebbe bisogno di essere ridimensionato, contando che, in borsa, ha un valore doppio rispetto a Ferrari.

6 - Commenti

francesco raffaelli

francesco raffaelli - 09/10/2018 17:00 Rispondi

giorgio zonza

giorgio zonza - 26/10/2018 19:19 Rispondi

giorgio zonza

giorgio zonza - 26/10/2018 19:20 Rispondi

francesco pandiscia

francesco pandiscia - 04 dicembre 17:01 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 04 dicembre 17:08 Rispondi

francesco pandiscia

francesco pandiscia - 04 dicembre 17:22 Rispondi