Tesla: -72% nel 2019 secondo  Gordon Johnson

Tesla: -72% nel 2019 secondo Gordon Johnson

In questi giorni a Wall Street si parla molto di Tesla.

Avevamo già parlato dei motivo per cui il titolo, in borsa, sta andando male, in questo articolo.

Il pessimismo sul titolo, pero', non sembra voler lasciare Tesla...L'analista Gordon Johnson di Vertical Research’s ha dichiarato, in una intervista alla CNBC, che il vero problema di Tesla è la concorrenza e la competizione del settore.

Vertical Grouo ha emesso un rating SELL (vendere) sul titolo già la scorsa settimana, in quanto si aspetta un crollo, nel 2019, del 72% del titolo, cosa che lo porterebbe al prezzo di poco piu' di 80 dollari per azione. (Al momento il titolo quota sopra i 300 dollari)

Tesla, ad oggi, è il titolo piu' shortato (venduto allo scoperto) del mercato usa, battendo anche Apple.

Nonostante Elon Musk abbia tranquillizzato gli investitori, comunicando di non voler attuare un aumento di capitale, Jhonson è convinto che il CEO dell'azienda chiederà nuovamente capitali agli azionisti, al fine di aumentare la produzione.

Dal punto di vista tecnico, Tesla rimane al di sotto della resisistenza dei 310 dollari per azione, livello che, se il pessimismo dovesse continuare, sarebbe un ottimo livello dal quale mettersi al ribasso sul titolo, come abbiamo fatto già qualche giorno fa.

8 - Commenti

francesco raffaelli - 13 aprile 10:57 Rispondi

volevo chiederti se posso una informazione.... per VENDERE le azioni usi ig ?

mauro battarra - 13 aprile 11:03 Rispondi

Bellissimo articolo. Anch'io sono short dalla scorsa settimana. Aspettiamo.

Thomas Marzano - 13 aprile 11:08 Rispondi

Musk è un visionario, ma "forse" non è un ottimo direttore d'azienda.  Tesla inutile girarci intorno: perde soldi.

Attualmente è decisamente sopravvalutata, e se non cambia qualcosa secondo me crolla davvero.

Christian Emiliani - 13 aprile 11:20 Rispondi

previsione davvero difficile,sicuramente stando ai dati attuali la quotazione dell azienda è sicuramente sporpositata,dovuta secondo me principalmente al fatto che si ha fiducia in musk e al fatto che tesla è visto come un marchio di buona qualità a livello generale,tuttavia è vero che perde sempre piu soldi ma ha sviluppato un'azienda,la "giga factory" dove punta a produrre in un solo anno la stessa quantità di batterie a ioni di lito prodotte nel 2013, è un progetto non da poco gia sviluppato che potrebbe portare enormi vantaggi all azienda se si rispettano le aspettative, sia riducendo i costi di produzione che come venditori ad altri sviluppatori..ci sarebbe da parlare per ore di questo titolo ma la considerazione che faccio io è una : piu che shortare tesla che ha dalla sua parte una delle menti piu brillanti a comando cerco un altro titolo con fondamentali simili e con una figura di gestione ben peggiore e con un buisiness in decadenza, da shortare con piu tranquillità

Francesco Vagnoni - 13 aprile 14:13 Rispondi

"Tesla Will Be Profitable in Second Half of 2018" dice Musk con un tweet. Ma io non ti credo. SELL!

andrea cappellini - 13 aprile 20:08 Rispondi

 Vendere vendere vendere ... Lavoro nell’automobile e l’apparato industriale di Tesla è indietro anni luce rispetto agli altri costruttori.

VW e BMW  stanno investendo massicciamente  sulla guida autonom aa livello di hardware e tecnologia sui sistemi di guida autonoma sono già superiori Ai sistemi di Tesla, così come Waygo. Tesla e già enormemente sopravvalutata

Luca Discacciati - 16 aprile 09:46 Rispondi

Ciao andrea, mi fa piacere avere questo tuo riscontro,  he avevo avuto da altre fonti e riportato in questo articolo.

Thomas Marzano - 17 aprile 11:21 Rispondi

Andrea, ho un amico che lavora in Audi. E' il più grande detrattore di Musk che conosca ^_^