TARGET: apertura di nuovi negozi in USA e ottima trimestrale

Nell’ambito di una strategia che mira ad attirare più clienti, Target ha annunciato l’apertura di  oltre 20 negozi Disney permanenti all'interno delle proprie sedi.

I primi negozi apriranno il 4 ottobre, in vista delle festività natalizie.

Dopo le aperture di Denver, Chicago e Filadelfia, il gigante statunitense della vendita al dettaglio  prevede di aprire oltre 40 negozi aggiuntivi entro ottobre 2020, che tratteranno giochi, vestiti e molto altro ancora.  

In concomitanza con il lancio dei nuovi negozi Disney, Target sta immettendo sul mercato un'esperienza di shopping online a tema Disney in cui i clienti possono trovare prodotti di Marvel, Pixar, Star Wars e altri marchi.

Inoltre, Target aprirà, nel 2021, una location più piccola al di fuori del Walt Disney World Resort a Orlando, in Florida che sarà anch'essa fortemente ispirata alla Disney.

La notizia dell’apertura dei nuovi negozi Disney arriva dopo la pubblicazione degli ottimi risultati del secondo trimestre divulgati settimana scorsa, che hanno registrato utili e ricavi migliori del previsto.

La società con sede a Minneapolis, Minnesota, ha annunciato un utile per azione di 1,82$ per azione rispetto alle aspettative degli analisti di Wall Street di  1,62$ per azione.

Target ha inoltre registrato un incremento delle entrate di 18,42 miliardi di dollari rispetto alle aspettative degli analisti di Wall Street di 18,34 miliardi di dollari.

La società ha anche rilevato una crescita delle vendite del 3,4% rispetto alle aspettative degli analisti di Wall Street del 2,9%.

Il colosso americano sta cercando di rendere lo shopping dei clienti sempre più conveniente in modo da poter competere con Amazon.

Target ha aumentato gli investimenti nei suoi negozi online e ha investito nella logistica per consentire alla società di effettuare spedizioni più velocemente.

I rivenditori su larga scala come Walmart e Target continuano a stupire gli investitori battendo gli analisti di Wall Street.

Entrambe le società hanno registrato utili superiori alle attese e hanno aumentato le vendite in questo trimestre.

Dopo la pubblicazione degli ottimi risultati del secondo trimestre, il titolo ha aperto in forte gap up, con un’esplosione dei volumi, aggiornando, il giorno successivo, il proprio massimo storico a quota 106,52$.

In questi giorni i prezzi stanno formando una fisiologica fase di congestione, le cui candele hanno range che si trovano all’interno della candela che ha determinato il massimo di sempre.

Operatività Long che secondo il mio parere è la più plausibile:

Ingresso 1: alla rottura di 106,52$
Stop: sotto 103,25$ oppure, per i più prudenti 98,13$
Target: Trailing profit in quanto siamo sui massimi storici

Ingresso 2: attendere un pull back che raggiunga la candela di gap up
Stop: sotto 98,13$
Target: 106,52$ quindi seguire la posizione in trailing profit

Operatività short:
Ingresso: rottura al ribasso di 98,13$
Stop: sopra 106,52$
Target: chiusura del gap up a 87,12$

0 - Commenti