Strategia vs speranza: il caso delle azioni Facebook

Facebook è una delle mia aziende (e di conseguenza azioni) preferite.

La capacità di adattamento al mondo che cambia e la visione di lungo termine del management mi ha sempre stupito in positivo e sono fiero di essere azionista di una azienda che ha rappresentato la più grande rivoluzione sociale della storia del mondo.

Quando, lo scorso anno, il titolo è crollato per via dello scandalo di Cambridge Analytica, ne ho approfittato per riempirmi le tasche del titolo, incrementando la posizione ogni dieci dollari di ribasso.Dal livello di 150 dollari per azione la strada verso i minimi è stata lunga e non nascondo che quando i prezzi hanno sfiorato i 120 dollari, un po' ho inizato a preoccuparmi. Ma ho continuato a seguire la strategia che mi ero imposto e alla fine sono stato contento, visto che i prezzi hanno recuperato, segnando addirittura nuovi massimi.

Si poteva sfruttare il ribasso degli ultimi giorni?

Quando ho visto i prezzi di Facebook segnare nuovi massimi, ho sperato che quello fosse solo l'inizio di un poderoso ribasso. Non ho voluto ascoltare il segnale dato dalla strategia SMART TRADING che individuava nel livello di 218,39 dollari, un livello perfetto per posizionarsi SHORT.

Uno short che, se sfruttato, avrebbe reso oltre il 20% (solo fino ad oggi). Un +20% che, solamente usando una leva 2, sarebbe diventato un ottimo +40%.

Il bello di questa strategia è che quel livello era li da tempo! E per sfruttarlo sarebbe stato sufficente inserire un ordine pendente in piattaforma, che non avrebbe nemmeno avuto bisogno della nostra presenza per essere esguito.

Questa è la forza di questa strategia di trading sulle azioni, che potrete applicare sia alle azioni italiane che straniere: ti permette di operare in tutta tranquillità, investendo davvero poco tempo. Questo è il vero modo di far lavorare i soldi al posto nostro!

Fino a dove arriverà il ribasso del titolo Facebook?

Il ribasso di Facebook è finito? Il titolo è da comprare adesso?

La strategia SMART TRADING, oltre ai punti di ingresso per gli SHORT, ci fornisce anche i livelli per le operazioni LONG. Vedremo nel dettaglio il titolo Facebook al corso che parte domani.

Iscriviti al corso da QUI

0 - Commenti