Piano di riduzione dei costi GM - è una buona scommessa?

Lunedi scorso General Motors ha annunciato un importante piano di ristrutturazione.

Il piano consiste nel chiudere cinque impianti di produzione (3 negli Stati Uniti, 1 in Canada e 2 ancora da annunciare), licenziare il 15% della sua forza lavoro e snellire la propria gamma di veicoli nei prossimi anni.

La società ha detto che grazie a queste misure risparmierebbe circa $ 6 miliardi nei prossimi anni.

La chiusura di questi impianti significa che la produzione di veicoli come la Chevy Cruze, la Cadillac XTS, la Chevy Volt, la Cadillac CT6 e la Chevy Impala si fermeranno, modelli che hanno contribuito per solo il 9% al fatturato dell'azienda.

Al contrario, i modelli di autocarri leggeri (pickup, crossover e SUV) sono quasi il 70% circa! La società ha anche annunciato che investirà molto nel suo futuro raddoppiando le proprie risorse verso i veicoli elettrici e la guida autonoma.

Una statistica molto importante che è favorevole alla mossa di GM è che, dalla crisi finanziaria, la domanda di automobili in percentuale delle vendite totali di veicoli è diminuita costantemente (dal 55% al 32% - vedi grafico sotto). Fondamentalmente, le vendite di auto rappresentano ora solo un terzo delle vendite totali di veicoli, in quanto i consumatori optano più per i pickup, SUV, crossover e camion.

----

Trump reagisce

Come ormai ci siamo abituati, questo annuncio non è passato inosservato dal presidente Trump, che ha twittato minacciando di tagliare i sussidi per i veicoli elettrici (tweet completo sotto)

---

Diamo un'occhiata ad alcuni numeri fondamentali per le azioni GM:


P/E: 6.23 (vs 15.03 industria)  Forward P/E: 6.34 (vs 12.23 industria)
P/B : 1.36 (vs 2.05)
P/S: 0.35
Dividend: 4.14%
I ricavi sono in aumento e in linea con la media
Utile netto positivo dopo i risultati negativi dello scorso anno
Il flusso di cassa libero è attualmente negativo, tuttavia, con il nuovo piano di riduzione dei costi, GM si aspetta un'iniezione di contanti

Indipendentemente da ciò che dice Trump, penso che questa mossa di GM sia molto interessante in quanto l'azienda sta lavorando per migliorare le proprie economie di scala. A mio avviso, pertanto, rappresenta una buona opportunità per l'investitore a lungo termine.

1 - Commento

pietro vecchi - 28 novembre 14:57 Rispondi

Sono totalmente d'accordo. E prima anche le altre case automobilistiche si metteranno in testa che è all'elettrico che bisogna puntare, prima riusciranno a capire come rimanere a galla nel medio termine.