NETFLIX "The Irishman" per attrarre contenuti di qualità

  • Più di 26 milioni di abbonati a Netflix hanno visto il colossal “The Irishman” nella prima settimana di diffusione;
  • Netflix punta ad attirare produttori con contenuti di alta qualità per incrementare il proprio valore;
  • Si prevede che oltre 40 milioni di abbonati vedranno il film nelle prime quattro settimane dal lancio.

La nuova produzione “The Irishman” distribuita da Netlix e candidata per la vittoria del Golden Globe, sta avendo un grande successo da quando, a fine novembre, è stata diffusa sulla piattaforma streaming.

Notoriamente Netflix è restia a divulgare i propri dati, ma in questo caso Ted Sarandos, Chief Content Officer della società, è intervenuto alla conferenza Global TMT di UBS a New York, dichiarando che nei primi sette giorni dopo il lancio oltre 26 milioni di abbonati hanno visto il film.

Secondo Sarandos, gli ottimi risultati ottenuti potrebbero diventare un volano per attirare altri produttori che propongono contenuti di alta qualità da distribuire ai propri abbonati, aumentando così il valore dell’azienda.

Sarandos ha dichiarato inoltre che le persone che hanno visto il film dovrebbero essere di più, in quanto a un singolo account possono essere agganciati più spettatori e che nelle prime quattro settimane si prevede che oltre 40 milioni di abbonati guarderanno la pellicola.

Nei prossimi giorni vedremo se gli ottimi risultati di “The Irishman” attireranno altre produzioni dello stesso livello, e quindi accresceranno anche il valore di Netflix in borsa.

Durante il 2019 il titolo è rimasto in una fase laterale da febbraio fino a metà luglio, la lateralità quindi è sfociata in una rottura al ribasso determinata dalla lunga candela negativa del 17 luglio.

Da quel momento si è sviluppato un trend al ribasso che ha fatto registrare il minimo degli ultimi undici mesi a quota 251,75 USD.

Dopo che il titolo ha raggiunto la zona di ipervenduto sull’indicatore RSI, è iniziato un trend di breve termine al rialzo che potrebbe riportare Netflix sui massimi del 2019.

In questi giorni i prezzi si trovano a contatto con la trendline ascendente e stanno ancora formando dei minimi crescenti, in ottica long è necessario verificare se questo supporto dinamico reggerà e se il titolo avrà la forza necessaria per formare nuovi massimi.

Valutiamo ora i livelli importanti per decidere se investire sul titolo.

Long:

Ingresso: breakout 317,80 USD oppure, per chi vuole rischiare di meno, alla formazione di un pattern reversal sui livelli attuali vicini alla trendline ascendente
Stop: in entrambi i casi sotto 281,19 USD
Ingresso breakout 1° Target: 337,80 USD, 2° target: area 380,87 USD
Ingresso pull back 1° Target: 317,80 USD, 2° target: area 337,80 USD

Short:

Ingresso: breakout area 281,19 USD
Stop: 317,80 USD
1° Target: area 265,81 USD 2° target: zona 252,30 USD.

0 - Commenti