MONCLER vola in borsa sulla notizia di acquisizione

Le azioni di Moncler volano in borsa (in questo momento stanno segnando oltre il 10% di performance) sulla scia della notizia secondo cui il gruppo Kering, già proprietario di numerosi brand del lusso come Gucci, Yves St Laurent, Bottega Veneta e Alexander McQueen.

La mossa, che non è pero' stata confermata dalla società, sarebbe stata pensata in risposta all'acquisizione di Tiffany da parte del rivale storico Bernard Arnault, patron del gruppo LVMH, detentore del marchio Louis Vuitton.

Non certo una acquisizione "a buon mercato". Al momento Moncler ha un rapporto p/e (prezzo utile) di 29 ed una capitalizzazione di oltre 10 miliardi di euro. I risultati aziendali pero' sono buoni ed in costante miglioramento e questa acquisizione non potrà che dare stabilità al marchio.

Moncler, che originariemente era una società francese, fondata nel 1952 a Monestier-de-Clermont, una località turistica nei pressi di Grenoble, è stata acquisita da Remo Ruffini nel 2003, data dalla quale ha ricoperto il ruolo di presidente ed amministratore delegato.

Vuoi sapere chi è Remo Ruffini? Leggi lo speciale QUI

---

Vuoi imparare a fare trading?

Guarda i nostri corsi QUI

---

0 - Commenti