Megatrend Intelligenza Artificiale, dove investire?

L’intelligenza artificiale (AI) rappresenta potenzialmente una delle maggiori tendenze che incideranno sui mercati nei prossimi decenni.

Per Intelligenza Artificiale si intende un ramo dell’informatica che permette di dotare le macchine di determinate caratteristiche che vengono considerate tipicamente umane quali, ad esempio, le percezioni visive, spazio-temporali e decisionali.

Alcune delle più grandi imprese del mondo hanno già iniziato a utilizzare l’AI in molti ambiti diversi.

Molte case automobilistiche, stanno incorporando nei loro computer di bordo funzionalità sempre nuove per monitorare gli automobilisti e rendere la loro guida sempre più sicura.

Si ipotizza anche che le società di piattaforma come Uber riusciranno a dotarsi di una flotta di auto senza conducente operanti in città di tutto il mondo.

I colossi Amazon e Google ne fanno ampio uso per svariate applicazioni, come le tecnologie di assistente personale che sfruttano la capacità rivoluzionaria dei computer di riconoscere il linguaggio umano.

Attualmente l’AI è fortemente orientata a specifiche attività, tanto da essere definita “narrow AI” (intelligenza artificiale ristretta).

La “general AI” (intelligenza artificiale generale), invece, denota i sistemi che possono imparare a svolgere molte mansioni diverse con un contributo limitato da parte degli esseri umani.

L’elemento chiave, in questo ambito, è il mix dei progressi in termini di prestazioni e della significativa riduzione dei costi sul fronte tecnologico.

L’AI è caratterizzata da una crescita di tipo esponenziale piuttosto che lineare, offrendo opportunità che vanno dal settore dell’automazione industriale all’healthcare, fino ai servizi ai consumatori.

Le tecnologie legate all’intelligenza artificiale stanno progredendo molto velocemente e alcune aziende potrebbero trarne un beneficio enorme.

Le automobili autonome potrebbero essere il prossimo settore che vedremo evolvere con grande velocità nei prossimi anni.

Analizziamo ora due società che hanno buonissime prospettive di crescita nell’ambito dell’AI.

Rockwell Automation. La società statunitense con sede a Milwaukee, è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per l’automazione industriale e la gestione delle informazioni.

Negli scorsi anni Rockwell Automation ha investito molto nell’intelligenza artificiale con The Hive un fondo di innovazione e studio della Silicon Valley che le permette di accedere a una serie di start up tecnologiche specializzate in applicazioni di intelligenza artificiale per l’automazione industriale.

Lo scorso mese la società statunitense ha inoltre lanciato il nuovo modulo AI per migliorare la produzione industriale.

Il modulo fornisce analisi predittive senza richiedere competenze da data scientist e facilita il processo decisionale.

Cognex Corp. La multinazionale statunitense è il principale fornitore a livello mondiale di sistemi, software, sensori di visione e di lettori ID industriali utilizzati nell'automazione dei processi produttivi.

Cognex Corp ha realizzato il nuovo software ViDi di intelligenza artificiale che farà fare un salto di qualità al promettente settore dell’automazione.

Con il nuovo sofware si ha un approccio diverso per risolvere i problemi di visione in quanto è molto più flessibile e basato su immagini di esempio che mettono in evidenza tutti i minimi dettagli.

State sintonizzati, nei prossimi appuntamenti analizzeremo altre società con buone prospettive nel megatrend dell’intelligenza artificiale.

0 - Commenti