Kimura Trading

Intesa Sanpaolo

Ieri sono usciti gli utili di Intesa Sanpaolo, la banca ha archiviato il primo semestre con un solido risultato leggermente superiore alle attese con proventi operativi netti pari a 8,63 miliardi di euro e un risultato utile netto di 1,7 miliardi di euro. 

Questa banca rappresenta una delle poche che riesce ad avere degli utili fortemente positivi ai livelli precrisi del 2007 in un contesto decisamente più avverso.

"Il primo semestre del 2016 si chiude con risultati solidi e in crescita significativa che ci consentono di confermare l'obiettivo di 3 miliardi di dividendi per l'intero esercizio.L'utile netto del semestre e' di 1,7 miliardi di euro, se a questo sommiamo i 900 milioni di plusvalenza frutto di cessione delle partecipazioni in Setefi e Intesa Sanpaolo Card possiamo affermare che e' gia' stato raggiunto il 90% circa dell'obiettivo di dividendi per il 2016, in una condizione di mercato di particolare complessita''. Così commenta Carlo Messina, consigliere delegato di ISP.

Comprando ai livelli di prezzo attuali quindi il dividendo che la banca distribuirà l'anno prossimo si attesta al 10%

Io ho iniziato a comprare un po' di azioni proprio stamattina in apertura dopo che ieri la banca ha chiuso in calo trascinata dal ribasso del comparto bancario italiano.

Ho quindi messo un cippino come previsto dalla strategia "bottino" con approccio avanzato.

Per acquistare le azioni Intesa Sanpaolo ci sono due titoli leggermente diversi, nell'articolo completo riservato agli abbonati al servizio premium sulle azioni spiego quale è la differenza tra i due e su quale conviene operare.

Per poter ricevere le analisi dettagliate con i livelli di prezzo e i dettagli operativi puoi abbonarti al servizio premium QUI

 

0 - Commenti