Azioni

/ / / iPhone X: dieci anni di successi, anche in borsa

iPhone X: dieci anni di successi, anche in borsa

iPhone X: dieci anni di successi, anche in borsa

Sono passati 10 anni da quando Apple ha rivoluzionato il mondo della telefonia lanciando iPhone.

Il titolo da allora ha più che triplicato il suo valore, le azioni sono cresciute da circa 20 dollari ciscuna a più di 150, ed oggi Apple è l'azienda più capitalizzata al mondo. È inoltre una delle poche imprese a detenere enormi somme di liquidità che possono essere spese per lo sviluppo e per condurre nuovi investimenti.

A breve uscirà iPhone X, l'ultimo smartphone prodotto a Cupertino: sarà in grado di superare le vendite record degli anni passati? Non lo sappiamo. Vediamo però nel dettaglio l'azienda, sulla base dei dati pubblici.

APPLE:

P/E 18.37

Net profit margin: 19.2%

EPS 8.79 USD. 

Ad una prima occhiata si tratta di una società in salute, in grado di remunerare l'azionista in maniera congrua. 

Tuttavia io non mi sento particolarmente a mio agio ad investire su un titolo all'interno del paniere del Nasdaq, con un mercato che si trova sui massimi di sempre.

Per contenere quindi il rischio voglio anche mettermi short su un altro titolo, facente parte del medesimo indice.

TESLA:

P/E -  (in perdita)

Net profit margin: -14.39 (in peggioramento)

EPS: -4.72 USD

(Ieri +5.91%)

L'idea quindi è quella di operare al rialzo su Apple e al ribasso su Tesla, essendo così parzialmente coperti su movimenti bruschi da parte dell'indice.

Da un punto di vista grafico Apple si trova in un trend rialzista, mentre Tesla in un trend che suppur rialzista non ha aggiornato i massimi precedenti, mostrando qualche scricchiolio.

Come fare? 

Non c'è una componente di rischio relativa al cambio in quanto entrambi i titoli sono quotati in USD.

Per acquistare 10'000 USD di titoli Apple bisogna fare => 10000/161 = 62 AZIONI

Per vendere 10'000 USD di titoli Tesla bisogna fare => 10000/363 = 28 AZIONI

----

Vuoi replicare questa operazione? Apri un conto con il nostro broker partner, e ottieni i nostri servizi gratuitamente!

Scrivici in chat o manda un'email ad info@investire.biz per essere contattato.

---

Enrico Lanati

Enrico Lanati


Cofondatore del sito Investire.biz e Trader Professionista

2 - Commenti

  • Giovanni C 12 settembre 14:54 Rispondi
  • Alessandro Pompili 12 settembre 15:33 Rispondi