Kimura Trading

I collegamenti tra la borsa e la guerra: il caso Lockheed Martin

Del titolo Lockheed Martin ve ne ho parlato durante il corso sull'analisi fondamentale, raccontandovi di come il dividendo di questa azienda rappresenti una sorta di "stipendio" per tutti gli ex presidenti americani.

Questa azienda, infatti, paga un dividendo 4 volte l'anno e questto dividendo è in crescita praticamente da sempre!

Ma come fa questo titolo a salire continuamente e contemporanemante ad alzare il dividendo?

Facile! Ha come cliente gli Stati Uniti d'America, che per garantire commesse all'azienda, di tanto in tanto fanno una guerra in qualche parte del mondo.

E' di poche ore fa la notizia di un vero e proprio attacco militare da parte degli Usa ai danni dell'Iran, attacco che ha portato alla morte di Qassem Soleimani, generale iraniano, il capo della Niru-ye Qods (Brigata Gerusalemme).

La notizia del'attacco, rivendicata da Trump attraverso twitter, ha fatto alzare il prezzo delle azioni Lockheed Martin di oltre il 3%.

Dal punto di vista tecnico il titolo è in forte up trend e anche i volumi confermano la volontà del titolo di continuare a salire.

Insomma, se crediamo che la politica Americana continuerà ad essere quella della creazione di guerre al fine di creare ricchezza, questo rappresenta un ottimo titolo da accumulare nei momenti negativi di borsa.

Del titolo in questione ve ne parlavo il 13 luglio del 2018, quando Trump minaccio' gli alleati europei di uscire dalla Nato, qualora non avessero aumentato il budget per la spesa militare, destinando a questa voce almeno il 4% del loro Pil.

Una storia che si ripete, anno dopo anno, a prescindere da quale sia il presidente in carica... Vi ricordate quando nel 2015 Obama venne in visita in Italia? Usci' dalla riunione con l'allora premier Renzi con una commessa per diversi aerei da caccia f35.

Quale è l'unica vera differenza tra il 2015 ed oggi?

Il prezzo del titotlo in borsa era 200 dollari, oggi quota oltre 400. 

Seguire le mosse dei potenti paga! E la stessa cosa possiamo farla con il FOREX!

Vedremo come fare nel corso che si terrà a gennaio, "Fare soldi come le Big Banks"...un corso IMPERDIBILE!

Info ed iscrizioni da QUI

5 - Commenti

diego bovolenta

diego bovolenta - 03 gennaio 19:02 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 06 gennaio 09:42 Rispondi

claudio giorgio merola

claudio giorgio merola - 07 gennaio 18:40 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 08 gennaio 11:27 Rispondi

Giacomo Tessore

Giacomo Tessore - 26 febbraio 17:44 Rispondi