Expert System: un pure player nell’intelligenza artificiale

Expert System è una piccola società quotatasi sul mercato italiano AIM nel Febbraio 2014.

La sua capitalizzazione attuale è di 133 milioni di euro ed è piu’ che triplicata rispetto al Gennaio 2019 quando ammontava a 44 milioni.
Dall’inizio dell’anno il titolo ha guadagnato il 182% passando da 1.16 euro per azione a 3.27.
Expert System si occupa di intelligenza artificiale ed è stata fondata a Modena del 1989 con piu’ di 250 dipendenti e uffici in 6 nazioni, ha piu’ di 150 clienti tra cui troviamo importanti Banche e Assicurazioni (Unicredit, Intesa, Bnp, Zurich, Unipol, Generali...), Pubbliche Amministrazioni (Ministero Italiano, Europol, OECD...), Media Player (Bloomberg, Mondadory, Usa Today...) e altre grandi realtà (Thales, Total, Daimler, Fastweb, Fincantieri...).

La domanda ora vi sorgerà spontanea : ma cosa fa Expert System?

Questa azienda è specializzata nello sviluppo di linguaggi cognitivi nell’ambito dell’intelligenza artificiale basati su algoritmi. Hanno sviluppato un tecnologia cognitiva chiamata “Cogito” che ha lo scopo di simulare la comprensione umana con le capacità di un computer: ovvero come noi pensiamo, ragioniamo ed apprendiamo cosi’ fa Cogito ma nel mondo Big Data (ovvero con ordini di grandezza e prestazioni infinitamente superiori a quelle della mente umana).
la piattaforma (che a me è capitato di provare) filtra tutti i risultati disponibili sul web (in base alla nostra ricerca) in pochi minuti, organizzando le informazioni in base alla nostra domanda.
Le applicazioni di questa tecnologia sono infinite ma focalizziamoci ad esempio sul lavoro dell’analista finanziario: il suo scopo è leggere i report della società, sintetizzarli, dare una sua opinione riportandola in un suo documento... e se ci fosse uno strumento che facesse lo stesso in qualche ora o minuti (contro i giorni che servono all’analista) con criteri scientifici e la capacità di non ripetere gli errori fatti in precendeza... come vi sembrerebbe? Fantascienza?? No è Cogito.

Il vantaggio di Expert System è di aver sviluppato questa piattaforma in autonomia ed indipendenza rendendola flessibile ed adattabile a diversi business (finanza, media, organizzazioni governative, industria farmaceutica...).
Gli analisti di Midcap stimano che il mercato dell’Intelligenza Artificiale abbia margini di crescita del 47% anno su anno tra il 2017 e il 2021 raggiungendo i 57 miliardi di dollari di fatturato, di questo il machine learning raggiungerà 8,7 miliardi nel 2022 (con una crescita annaulizzata del 17%).
Expert System come detto in precedenza risulta l’unico pure player attualmente listato nel linguaggio artificiale, con multipli a sconto rispetto alle grandi aziende tecnologiche come IBM, Cloudera, Qualtrics, che pero’ solo in parte si occupano di sviluppare il business di Expert System.
I multipli a sconto sono dati dagli ampi investimenti in ricerca e sviluppo che si tradurranno in EBITDA per l’azienda; la garanzia principale sono i clienti di Expert System e i contratti pluriennali con elevate penali se si verificano recissioni prima della scadenza.
La visibilità dell’azienda è documentata dall’ultimo aumento di capitale di 7 milioni di Euro sottoscritto da Ergo ( società di nuova costituzione controllata da un pool di investitori privati imprenditori, manager e professionisti, tra cui Claudio Costamagna, Diego Piacentini e Francesco Caio).

Per la nicchia di mercato nel mega trend dell’intelligenza artificiale Expert System potrà essere una rivelazione dei prossimi anni tuttavia i rischi principali sono:
• possibili aumenti di capitale con effetto diluitivo del valore nominale delle azioni;
• possibile quotazione sul mercato americano con spostamento di capitali dall’ AIM;
• scarsa liquidità sul mercato per via della size aziendale;
• elevata volatilità nel prezzo
D’altra parte per via delle dimensioni ci potrebbe essere anche l’interesse di grandi gruppi ad acquistarla con un impennata del valore del titolo.

Per concludere è molto difficile stabilire un good entry point sull’azione anche se il prezzo attuale è abbastanza alto, io credo che 2.55-2.65 euro per azione sia un livello interessante per aprire una posizione.

---

Ieri si è conclusa la seconda lezione del "Corso Completo di analisi Fondamentale", sei ancora in tempo ad iscriverti (riceverai le registrazioni) a prezzo socntato!

Clicca QUI per info su programma e costi

---

0 - Commenti