CORONAVIRUS: quali sono le azioni da comprare

Con il CoronaVirus che si sta diffondendo in Italia, la paura è arriva anche sui mercati finanziari.

Tutte le borse europee hanno segnato importanti ribassi, i casi peggiori riguardano i titoli del lusso.

Peggior listino europeo è, chiaramente, quello italiano, che nelle ultime due sedute ha perso oltre il 7%.

Anche oltreoceano, dove il virus ancora non è praticamente arrivato è pero' arrivata la paura. Anche le borse americane hanno segnato ribassi mediamente del 3% nella seduta di ieri.

Con il panico che dilaga ed i supermercati che vengono letteralmente svaligiati, si creano le condizioni ideali affinchè si creino delle interessanti opportunità. E' in questi momenti di crisi, infatti, che grazie ai ribassi in borsa possiamo accaparrarci le migliori azioni a prezzi scontati, esattamente come ha segnalato Warren Buffett nella sua lettera agli azionisiti di recente pubblicata.

Quali sono le migliori azioni italiane da comprare a causa del CoronaVirus

Durante il webinar del lunedi, che abbiamo chiaramente dedicato alle opportunità che l'epidemia di CoronaVirus sta portando, abbiamo visto quali sono le azioni che in questo moemnto stanno calando ma che, nel lungo termine, rappresentano delle interessanti opportunità. Ecco i titoli di cui abbiamo parlato:

Banca Intesa Sanpaolo: Intesa è probabilmente la miglior banca italiana. La recente OPS nei confronti di Ubi Banca ha dimostrato la volontà da parte del Management di consolidare la propria posizione in Italia, per poi puntare all'espansione all'estero. Particolarmente interessante la politica di distribuzione del dividendo: con un rendimento di quasi l'8%, Intesa è una delle banche con il maggiore rendimento, a prescindere dall'andamento in borsa.

Moncler: I recenti ribassi hanno colpito duramente i titoli del lusso e della moda, a causa di una molto probabile interruzione dei consumi in un'area di mondo (l'asia) particolarmente importante per questi brand. Moncler rimane una azienda davvero interessante visto che, ancora, ha delle dimensioni ocntenute rispetto ai competitor internazioni e con un -18% dai massimi storici rappresenta, a nostro avviso, una ghiotta opportunità.

Quali sono le migliori azioni straniere da comprare a causa del CoronaVirus

Le opportunità non si trovano solo in Italia ma, ovviamente, anche all'estero.

Nel webinar abbiamo parlato di:

Amadeus: Leader nel settore viaggi e del turismo, Amadeus si occupa del processo di ricerca, calcolo del prezzo, prenotazione e rilascio di biglietti, della gestione degli inventari e dei sistemi di controllo delle partenze. Tra i suoi clienti annovera oltre 700 compagnie aeree, 100 società ferroviarie e 50 marittime. Trattenendo parte del costo di ogni singola transazione, il blocco di aeroporti e viaggi in genere sta chiaramente pesando sul prezzo in borsa. L'azienda, pero', rimane uno dei pochi player in questo settore, un settore con delle altissime barriere all'ingresso. E' raro vedere ribassi cosi importanti su questo titolo, motivo per cui crediamo che, comprarlo adesso, rappresenti una importante opportunità.

Visa e Amazon: nonostante i prezzi in borsa stiano calando, crediamo che una eventuale pandemia colpirà solamente in parte queste aziende. Tutti continueremo a fare la spesa e probabilmente la faremo online, proprio su amazon, usando la carta Visa per pagare. Visa e Amazon rappresentano due aziende strategiche da avere in portfolio motivo per cui abbiamo deciso di sfruttare i recenti ribassi per accumulare posizioni in portfolio.

Lockheed Martin Corporation: Quando le cose vanno male, gli stati investono in armamenti. Quando le cose vanno bene, gli stati investono in armamenti. Questo è il motivo per cui, già dal 2015, abbiamo in portfolio questo titolo. Anche per questa azienda, che paga un generoso dividendo quattro volte l'anno, è davvero raro vedere giornate di forti ribassi. Nel webinar abbiamo spiegato come, nel caso di Lockheed Martin, siano gli stessi presidenti Usa a fare da "commerciali" all'azienda, su tutti il caso di Barack Obama che, proprio nel 2015, fu rucevuto da Matteo Renzi, al quale vendette i caccia F35.

Il mondo non finirà a causa del CoronaVirus

Potete starne certi, il mondo non finirà a causa di questo virus. Vero è che il contagio è molto veloce, ma la mortalità è davvero molto bassa, addiruttura inferiore rispetto alla mortalità di una comune influenza.

Le misure che i governi stanno mettendo in atto per contenere il virus sono sicuramente corrette ma, purtoppo, incideranno parecchio sull'economia mondiale.

La cosa migliore da fare è essere pazienti e sfruttare l'opportunità per fare le giuste mosse con i nostri investimenti.

Vuoi imparare a scovare le opportunità di trading sulle azioni?

Se sei interessato ad imparare una strategia di trading affidabile per fare soldi sulle azioni (al rialzo e al ribasso) iscriviti al corso "SMART TRADING". Maggiori informazioni QUI

0 - Commenti