Come investire nel settore degli eSports

Nell'articolo di ieri sugli eSports, abbiamo visto come questo settore, con buone proabilità, sarà uno dei settori che piu' cresceranno nei prossimi anni e sempre ieri abbiamo visto quali sono le principali aziende su cui investire, per partecipare (e guadagnare) a questa nuova tendenza che, a mio avviso, è proprio sul nascere.

Comprare singoli titoli, pero', a volte è complicato, in particolare se non abbiamo a disposizione tantissimi soldi, motivo per cui ho trovato questo ETF specifico per il settore eSports.

Si chiama Video Game Tech ETF, ed è emesso da ETF Managers Group, gruppo americano che gestisce oltre 3 miliardi di dollari, noto per aver amesso un ETF specifico sul settore della Ciber Security ( HACK ).

Questo ETF ha perso il 20%, motivo per cui lo abbiamo inserito nella nostra "Watch List", al fine di tenerlo monitorato, scegliendo il miglior momento per entrare. ( Se sei interessato a conoscre i nostri investimenti, valuta l'acquisto del Report di Ricerca su Fondi ed ETF )

Nel paniere sono presente diversi titoli, diversificati per nazione e attività (guarda immagine allegata), interessante notare come nonostante il settore dei video games sia tre volte piu' grosso rispetto a quello della robotica, questo ETF abbia solamente 130 milioni di dollari di masse, contro i 6 miliardi dell'ETF equivalente sulla robotica. Un ulteriore segnale che questo settore possa essere ancora sottovalutto.

Siccome so che me lo chiederete, vi anticipo..ecco l'ISIN: US26924G7060 (L'ETF è in dollari)

4 - Commenti

Morello Luca - 16 ottobre 14:21 Rispondi

Bellissima Idea Luca complimenti , i tuoi suggerimenti sono sempre accettati  👍

Luca Discacciati - 16 ottobre 14:49 Rispondi

Grazie Luca!

Valentino Berlusconi - 16 ottobre 15:01 Rispondi

Te lo dico io .....Grazie Luca!

Matteo Trevisan - 16 ottobre 22:21 Rispondi

Molto interessante, su che livello credi possa essere interessante entrare?

L'unica cosa che non mi piace è nella voce top 10 Holdings la presenza di Game Stop che lo paragono a Blockbuster in quanto in futuro una catena del genere a mio avviso non potrà vivere di soli gadgets (i CD scompariranno e le consolle te le compri su Amazon etc)