Caso BREXIT

Torna l'avversione al rischio sui mercati per un rinnovato rischio Brexit, abituiamoci a questa situazione fino al 23 Giugno giorno del Referendum, c'è chi specula sui mercati in queste situazioni (Hedge funds) e se non si sta attenti si finisce in pasto agli squali.

Per i neofiti e chi non ha esperienza sui mercati il mio consiglio in momenti come questi è restare flat. (In questa situazione chi non ha ancora padronanza della psicologia legata al trading rischia di farsi influenzare e condizionare dalle notizie che spesso sono lo specchietto per le allodole).

La mia visione è la seguente: io sono del parere che il Brexit sarà un nulla di fatto (come d'altronde lo è stato il referendum della Scozia e chi lo ha seguito da vicino sa benissimo che anche allora i sondaggi sul voto cambiavano da un giorno all'altro "influenzando" il mercato, e le possibilità reali del cambiamento con l'indipendenza erano molto più alte di quanto non lo sia il Brexit). Ci sono tanti interessi troppo forti in gioco (Londra è il centro della finanzia europea e non dimentichiamoci dei paradisi fiscali britannici nei quali fare i propri comodi all'interno di un UE accondiscentente), le conseguenze di un'uscita sarebbero impreviste ma sicuramente avrebbero un impatto disastroso. Loro quindi non vogliono uscire dall'UE e allo stesso tempo speculano sulle voci di uscita per poter creare movimento sui mercati.

Ci saranno voci contrastanti, questo è sicuro, e questo potrebbe creare avversione al rischio e anche il pound potrebbe perdere forza nel breve fino al 23 Giugno (queste secondo me sono ottime occasioni per comprare GBP).

In questa situazione io sono orientato in questo senso, short sugli indici (non tanto per il rischio Brexit quanto per la stagionalità che potrebbe essere aiutata da questa situazione) e allo stesso tempo vorrei poter trovare altre occasioni di ingresso long sul pound (soprattutto contro euro, e anche contro dollaro).

Seguo una strategia basata su un approccio di analisi tecnica, le notizie non influenzeranno il mio modo di far trading, bisogna essere cauti e ridurre le size perchè i movimenti diventeranno più importanti e quindi si potrà  guadagnare ,o perdere, tanto con posizioni anche piccole. L'approccio più corretto in questi casi potrebbe essere proprio essere contrarian rispetto alle notizie (se tutti parlano di possibilità di uscita allora è il caso di valutare un acquisto di pound).

La frase che deve guidarci è BUY THE RUMORS; SELL THE NEWS

61 - Commenti

Maurizio Bottini

Maurizio Bottini - 01/06/2016 09:39 Rispondi

Marco Di Vita

Marco Di Vita - 01/06/2016 12:42 Rispondi

STEFANO LEONI

STEFANO LEONI - 01/06/2016 21:55 Rispondi

Diego Colombo

Diego Colombo - 02/06/2016 09:20 Rispondi

Marco Di Vita

Marco Di Vita - 02/06/2016 14:07 Rispondi

Marco Di Vita

Marco Di Vita - 02/06/2016 17:48 Rispondi

Diego Colombo

Diego Colombo - 02/06/2016 19:54 Rispondi

Maurice Zangheri

Maurice Zangheri - 01/06/2016 09:42 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/06/2016 09:46 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 11:07 Rispondi

Roberto Treviso

Roberto Treviso - 01/06/2016 12:13 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:19 Rispondi

Christian C. (VR)

Christian C. (VR) - 01/06/2016 09:59 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 11:09 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:22 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 10:11 Rispondi

flavio mazzoleri

flavio mazzoleri - 01/06/2016 10:58 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 01/06/2016 11:35 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 11:51 Rispondi

flavio mazzoleri

flavio mazzoleri - 01/06/2016 12:01 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:24 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:28 Rispondi

Alessandro Pompili

Alessandro Pompili - 01/06/2016 13:09 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/06/2016 13:27 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:30 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 01/06/2016 13:35 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:41 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 01/06/2016 14:59 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 16:20 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 01/06/2016 16:55 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 18:52 Rispondi

Olan Chiomento

Olan Chiomento - 01/06/2016 13:11 Rispondi

Gil traderpt

Gil traderpt - 01/06/2016 13:18 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:49 Rispondi

flavio mazzoleri

flavio mazzoleri - 01/06/2016 13:40 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 14:35 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 13:51 Rispondi

$tefano Prinz

$tefano Prinz - 01/06/2016 13:54 Rispondi

Enrico Lanati

Enrico Lanati - 01/06/2016 13:55 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 14:33 Rispondi

flavio mazzoleri

flavio mazzoleri - 01/06/2016 14:00 Rispondi

Gil traderpt

Gil traderpt - 01/06/2016 14:26 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 14:47 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 01/06/2016 14:41 Rispondi

Silvia Nava

Silvia Nava - 01/06/2016 15:00 Rispondi

flavio mazzoleri

flavio mazzoleri - 01/06/2016 16:13 Rispondi

Pietro Sferrino

Pietro Sferrino - 01/06/2016 16:16 Rispondi

Gil traderpt

Gil traderpt - 01/06/2016 15:33 Rispondi

Dilva Riva

Dilva Riva - 01/06/2016 16:27 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 01/06/2016 17:08 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 01/06/2016 17:08 Rispondi

Pasquale De Marco

Pasquale De Marco - 01/06/2016 19:04 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 01/06/2016 20:39 Rispondi

Pasquale De Marco

Pasquale De Marco - 02/06/2016 08:06 Rispondi

luca pizzirani

luca pizzirani - 02/06/2016 14:01 Rispondi

Pasquale De Marco

Pasquale De Marco - 02/06/2016 16:07 Rispondi

STEFANO LEONI

STEFANO LEONI - 02/06/2016 16:18 Rispondi

Marco Di Vita

Marco Di Vita - 02/06/2016 17:41 Rispondi

Matteo Montu'

Matteo Montu' - 03/06/2016 11:56 Rispondi

STEFANO LEONI

STEFANO LEONI - 02/06/2016 16:23 Rispondi

Marco Mura

Marco Mura - 03/06/2016 10:06 Rispondi