Borsa italiana in pesante calo. A pesare è lo spread

Continuano le vendite sulla borsa italiana, sulla quale pesano lo spread tra BTP e Bund, oltre che la crecente sfiducia al nuovo governo, da parte dell'Europa.

Ad affossare il listino sono i numerosi titoli bancari che, esposti sul debito pubblico italiano, stanno segnando pensati ribassi in questo momento.

Nel grafico vediamo il titolo Unicredit, uno dei principali gruppi bancari europei, che in questo momento perde oltre il 4% del suo valore.

Per quanto faccia paura una situazione di questo tipo, credo che da questi livelli (siamo sotto la soglia psicologica di 12 euro per azione), una operazione al rialzo si possa provare.

5 - Commenti

massimiliano trazzi - 08 ottobre 14:05 Rispondi

Ciao Luca, la tua view su Unicredit è estendibile, a tuo parere, su tutto il comparto banche italiano? 

grazie

Alberto Fumagalli - 08 ottobre 14:44 Rispondi

Ciao Luca, che ne pensi di Banca Ifis? E' tra i titoli bancari che perdono maggiormente e ha in portafoglio circa 400 milioni in Btp

massimiliano trazzi - 08 ottobre 15:33 Rispondi

titolo fantastico. Scusa, non sono Luca, ma la conosco direi benino. ciao!

Matteo Ercolin - 09 ottobre 00:06 Rispondi

-16.92 oggi. Luca, tu che sei sempre stato un grande fan di Ifis, che dici?

Luca Discacciati - 09 ottobre 08:57 Rispondi

oggi faccio un articolo