Boeing infettata da Wanacry, cosa è questo virus informatico

Chiamato anche WanaCrypt0r 2.0, è un worm, di tipologia ransomware, responsabile di un'epidemia su larga scala avvenuta nel maggio 2017 su computer con Microsoft Windows. In esecuzione cripta i file presenti sul computer e chiede un riscatto di alcune centinaia di dollari per decriptarli.

Il 12 maggio 2017 il malware ha infettato i sistemi informatici di numerose aziende e organizzazioni in tutto il mondo, tra cui Portugal Telecom, Deutsche Bahn, FedEx, Telefónica, Tuenti, Renault, il National Health Service, il Ministero dell'interno russo, l'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Poche ore fa sembra aver infettato i computer della Boeing, il noto costruttore di aerei.

E' stato Mike VanderWel, ingegnere capo del dipartimento per la produzione di aerei commerciali. ad avvisare di una possibile "infezione".

Prontamente la porta voce della compagnia Linda Mills ha dichiarato che  "il centro per le operazioni di cybersecurity ha rivelato una limitata intrusione del malware in un ristretto numero di sistemi" ed anche la compagnia ha comunicato, attraverso i social network, che l'allarme è stato assolutamente esagerato ed è stato causato da delle inessattezze riportate dai media.

Il problema di contagio dovrebbe già essere sotto controllo e, sempre la compgnia, ha dichiarato che non ci saranno ritardi ne ripercussioni sulla produzione.

La borsa non sembra aver preso la notizia in maniera cosi negativa. il tiolo infatti, quotato al nyse, è solamente il 13% piu' in basso rispetto ai massimi storici del titolo, segnati lo scorso Febbraio; Davvero un ribasso irrisorio, se paragonato al poderoso rialzo del 263% cominciato già nel 2016.

La notiza, pero', fa tornare i riflettori su un aromento sempre piu' in voga, ovvero la "Cyber Security" ovvero la sicurezza informatica, settore che, secondo gli esperti, è un settore dove sarnno destinati sempre maggiori investimenti da parte di aziende di tutto il mondo.

0 - Commenti