Kimura Trading

Bici e monopattini elettrici: è boom per Jump di Uber in Europa

Se pensavate che in futuro avremmo viaggiato su auto volanti, forse avete sbagliato di grosso (forse).

Il futuro della mobilità, infatti, non sembra essere (ancora) fatto di robo taxy o droni, ma di semplici monopattini e biciclette in sharing, ovvero che vengono usati in condivisione dalle persone, che dopo averlo utilizzato per spostarsi da un punto A ad un punto B, lo lasciano a disposizione di un altro utente.

Una alternativa, quella delle bici e dei monopattini in sharing, che oltre ad essere conveniente è anche ecologica.

La domanda di questo tipo di servizio è in forte crescita. In soli otto mesi dal debutto del servizio ""Jump", una società di proprietà di Uber, le persone che utilizzano questo servizio sono oltre 500 mila, mettendo l'europa al primo posto nel mondo per numero di utilizzatori.

Per ora le città in cui è possibile usufruitre del serviziono sono Berlino, Madrid, Bruxelles, Malaga, Roma, Lisbona, Parigi; Londra, Monaco di Baviera e Rotterdam

Che siano davvero biciclette e monopattini i mezzi che permetteranno ad Uber di diventare una società profittevole?

In borsa il titolo è ancora interessato da un trend ribassista e fintanto che i prezzi rimarranno al di sotto della linea di trend disegnata in figura, non sarà possibile parlare di inversione di tendenza.

Con i prezzi attuali ben sotto il prezzo di quotazione, personalmente credo sia ancora pericoloso scommettere al rialzo su questo titolo.

---

Vuoi imparare a valutare le azioni?

Segui il corso che ti insegna a battare Warren Buffett, clicca QUI

---

0 - Commenti