Banca Ifis venerdì ha chiuso a +13.17%

Il +13.17% di Banca Ifis a cosa è attribuito? i motivi sono principalmente due:

1) Banca Ifis ha ricevuto l'autorizzazione da Banca d'Italia all'acquisizione del controllo di Fbs, società che opera nel settore degli Npl come operatore specializzato in attività di servicing (master and special services), gestore di portafogli di Npl garantiti e non, consulente in attività di due diligence e investitore autorizzato in operazioni su Npl. L'integrazione con Fbs è un momento di svolta per il mercato italiano e rappresenta per Banca Ifis un passo importante.

2) Il fondo inglese Marshall Wace ha ridotto le sue posizioni short sul titolo.

Voglio aggiungere anche che, in quanto azionista, rimango soddisfatto dei risultati. Nonostante, andando ad analizzare qualche numero presente all'interno dell'ultimo bilancio si noti un calo degli utili rispetto al 2017 (che è stato l'anno migliore in assoluto) reputo che a questi livelli Banca Ifis rimane molto allettante in quanto è svalutata come minimo del 30%, inoltre con questa nuova acquisizione potrebbe diventare ancora più efficiente, rimango ampiamente ottimista.

 

2 - Commenti

Fabrizio Tassinari - 26 novembre 21:06 Rispondi

Concordo pienamente con te Riccardo, titolo che per chi lo ha acquistato agli attuali livelli si dimostrerà sicuramente un buon affare !!! 

Enrico Besutti - 27 novembre 11:23 Rispondi

Peccato di aver perso il treno....ma concordo con analisi,banca specializza in un business non convenzionale per le banche