BANCA IFIS: tenere, vendere o incrementare?

Buonasera, in primavera ho acquistato il report sul titolo banca ifis e successivamente sono entrato a mercato quando quotava 19,29 euro per azione. A distanza di sei mesi la situazione è che il titolo si è apprezzato di circa il 25% e ad oggi con una giornata di borsa pazzesca comunque quota 24 euro. Detto questo io mi sto chiedendo se con quest ottima performance  è giusto vendere e chiudere in profitto oppure ha ancora dei margini per crescere e quindi vado a incrementare?

 

 

3 - Commenti

ciro benitozzi - 12/11/2015 21:40 Rispondi

metti uno stop loss il doppio atr, se il mercato ti fa uscire monetizzi il guadagno, se sale non vendere.....nessuno puo' sapere fino a dove salira'

Massimo Dell'Orti - 13/11/2015 01:32 Rispondi

Ciao,

a prascindere dal sottostante, quando una posizione e' in guadagno, io imposterei il trailing stop.

Cosi' facendo andresti a chiudere solo in caso di ribasso, altrimenti continui a sfruttare il trend rialzista.

In quanto ad incrementare, se ritieni che il trend continui ad essere rialzista, perche' non sfruttare l'occasione del ribasso odierno per acquistare, sempre impostando uno stop loss.

Luca Discacciati - 13/11/2015 09:01 Rispondi

Ciao Francesco, che piacere leggere un tuo articolo!

Ti spiego come opero io su IFIS.... Sul conto IG faccio trading, il che vuol dire che, in giornate come ieri, dove il titolo va in negativo di molto, comincio a comprare in leva... obbiettivo fare un po di soldi in pochi giorni.

Poi su un conto a parte, dove ho comprato l' azione vera e propria (non il CFD) il titolo, che ho in carico a 18, lo tengo e spero che lo ereditino i miei figli :-)