Banca Ifis, fosse questa la volta buona...

Nelle ultime 3 giornate, su grafico giornaliero, i prezzi hanno disegnato un pattern rialzista.

L'oscillatore RSI modificato indica il livello di 40 e le bande di Bollinger evidenziano una compressione della volatilità, tipica delle fasi propedeutiche ad una futura esplosione di direzionalità.

Dando un occhiata ai volumi ho notato che è il mercato è molto sensibile al prezzo di 40 euro che dovrebbe essere la resistenza più forte nel breve periodo. 

Vediamo lunedì come parte il titolo per un eventuale ingresso long a mercato, con un primo target a 40 euro e stop loss sotto il minimo del 6 dicembre a 35.28 euro.

Che ne pensate?

 

0 - Commenti