Banca IFIS crolla. E' un affare?

Banca Ifis ha perso il 60% del suo valore in poco meno di un anno.

Era l'ottobre scorso quando il titolo raggiunse il massimo storico di 48 euro per azione.

Come mai l'azione ha perso cosi tanto in questo periodo?

I ribassi sono dovuti alle tensioni presenti sul settore bancario italiano, unite al fatto che Banca Ifis ha una importante esposizione sui titoli di stato italiani, anch'essi sotto attacco degli speculatori in queste ore.

Durante una conference call con gli azionisti, pero', l' amministratore delegato Giovanni Bossi ha tranquillizzato gli azionisti dicendo che:

1) l’esposizione ai BTP è molto contenuta.
2) l’accorciamento della filiera di controllo continua.
3) Il capitale è sufficiente per sostenere il business plan.
4) Indicazioni positive sulla divisone crediti deteriorati che potrebbe mostrare numeri migliori del Piano.

Alcuni analisiti, inoltre hanno fatto notare come il titolo, anche dopo il taglio delle stime a valle della conferenza telefonica di ieri, tratta a sconto del 30% sul patrimonio netto tangibile.

In allegato, è possibile vedere i risultati aziendali...Il tasso di crescita di utile e fatturato, negli ultimi 5 anni, è del 18% circa che, se paragonato all'attuale p/e di 6, ci fa capire come il titolo sia davvero sottovalutato.

Che il titolo, essendo considerato un bancario, sia stato trattato esattamente come Unicredit o Banca intesa? Secondo Bossi questa ipotesi è veritiera, infatti è lo stesso amministratore delegato a pensare che le vendite, probabilmente, arrivano da grossi fondi americani.

Rimango dell'idea che sia conveniente essere azionisti di quest banca e come per tutti i titoli con ottimi fondamentali, i ribassi sono solo opportunità di incremento.

---

Vuoi conoscere tutte le nostre operazioni di Trading/Investimento in tempo reale?

Unisciti al canale Telegram "Traders Club"

9 - Commenti

francesco raffaelli

francesco raffaelli - 09/10/2018 12:23 Rispondi

massimiliano trazzi

massimiliano trazzi - 09/10/2018 16:25 Rispondi

gianfranco aldeni

gianfranco aldeni - 09/10/2018 18:20 Rispondi

massimiliano trazzi

massimiliano trazzi - 10/10/2018 10:24 Rispondi

ALZATI ENRICO

ALZATI ENRICO - 10/10/2018 08:51 Rispondi

Orazio Di Giovanni

Orazio Di Giovanni - 10/10/2018 11:13 Rispondi

ALZATI ENRICO

ALZATI ENRICO - 10/10/2018 11:17 Rispondi

Giovanni Robocop Castellana

Giovanni Robocop Castellana - 15/10/2018 11:08 Rispondi

ALZATI ENRICO

ALZATI ENRICO - 18/10/2018 13:34 Rispondi