Alla ricerca spasmodica di supporti

Proprio in questi minuti in cui vi scrivo il nostro indice e di conseguenza una tra le più importanti azioni, Intesa S. Paolo si sta muovendo verso il basso. Potrei fare una infinità di considerazioni tecniche che poi approfondiremo il 16 luglio nel nostro web-corso, ma l'idea a pelle stamattina quando tutti leggiamo sui giornali di Tsipras che si prepara al grande NO, è che questo ribasso al momento destinato a continuare in ottica multiday, non sia poi così pesante come la situazione di estrema incertezza potrebbe poi far supporre. Siamo in un momento, l'estate, in cui i mercati normalmente scendono, la situazione greca è al suo culmine ed al tempo stesso in stallo, eppure i mercati sono ancora all'interno di una figura di continuazione del trend, una Flag o wedge che dir si voglia (che poi approfondiremo e di cui vedremo le implicazioni a livello operativo sempre il 16 luglio!)

conclusioni? sembra che i mercati non aspettino altro che una occasione per salire e turbare i sonni a chi ancora una volta da 3 anni a questa parte, ha puntato l'ennesima volta sul grande ribasso!

Buon trading a tutti! Ci vediamo il 16!

---

Iscriviti al corso di Gianvito D' angelo - Clicca QUI

Sarà un vero e proprio corso di trading operativo! Non perdere l' opportunità di imparare le tecniche di Trading di Gianvito D' Angelo

---

0 - Commenti